Rugby&Olimpiadi – Tutto pronto per il Roma Seven 2011

Grande attesa per la decima edizione del “Roma Seven – International Rugby Sevens Tournament”, il torneo di rugby a sette ormai affermatosi come primo in Italia e il terzo in Europa. Dal 2 al 4 giugno allo Stadio dei Marmi saranno presenti le selezioni nazionali di livello assoluto: il Kenya 7, la Francia 7, il

Grande attesa per la decima edizione del “Roma Seven – International Rugby Sevens Tournament”, il torneo di rugby a sette ormai affermatosi come primo in Italia e il terzo in Europa. Dal 2 al 4 giugno allo Stadio dei Marmi saranno presenti le selezioni nazionali di livello assoluto: il Kenya 7, la Francia 7, il Portogallo 7, la Georgia 7, l’Olanda 7, l’Ucraina 7 e la Germania 7, senza dimenticare l’Italia 7.

La squadra da battere rimane tuttavia il Roma Seven: i vicecampioni dell’edizione 2010 torneranno a Roma guidati dal Guru del Rugby 7, l’allenatore Gordon Tietjens, che anche quest’anno ha selezionato molti dei suoi giocatori All Blacks 7 per formare un superclub stellare.
Inoltre scenderanno in campo le due selezioni francesi dei “Porta Portese” Force XV Froggies (Superclub) e degli “Impact Sevens”; la selezione argentina dei “Clandestinos Invitacion Entreriana Rugby”, i ” Rendigensians RFC” dal Regno Unito e le nostre due rappresentanti italiane delle “Fiamme Oro Rugby” e del “Unione Rugby Capitolina”.
Contemporaneamente si svolgerà la 3a edizione del “Roma Seven Ladies – International Rugby Sevens Tournament”: le “Red & Blu” Aotearoa New Zealand Maori, trionfatrici nell’edizione 2010 del torneo, sfideranno le nazionali di Francia 7, Brasile 7, Spagna 7, Italia 7, Olanda 7 e Germania 7 oltre al Superclub delle “Felpharma” Kusa dalla Nuova Zelanda.
Novità anche nella sezione veterans per la 5° edizione del trofeo Renato Speziali, con la partecipazione di squadre straniere, tra cui la Wanderland International RFC di Allan Bateman.
Il Roma Seven 2011, quindi, vedrà in campo gran parte dei giocatori e delle giocatrici più forti del Rugby a 7 mondiale: un’anteprima per uno sport che, dall’edizione di “Rio de Janeiro 2016”, sarà riconosciuto come disciplina olimpica.
La tre giorni di Rugby a 7, che anche quest’anno godrà della diretta televisiva sul canale Rai Sport, inizierà il giovedì 2 Giugno con il Welcome Party; venerdì 3 giugno spazio ai gironi di qualificazione per culminare sabato 4 Giugno con le fasi finali e la scenografica finalissima in notturna delle ore 23.45.
Venerdì 3 Giugno ingresso gratuito.
Sabato 4 Giugno prevendita biglietti sul circuito Listicket
Maggiori info sul sito ufficiale della manifestazione: www.romaseven.com