Serie A – Calvisano e San Gregorio a un passo dalla finale

Nelle semifinali di andata valevoli per il titolo di Campione d’Italia Serie A, Cammi Calvisano e San Gregorio Catania portano a casa il primo round. A Reggio Emilia il Cammi Calvisano fa valere la maggiore esperienza e si aggiudica il match per 35-9. Più tirata la gara a Firenze. In chiave playout, invece, pesante sconfitta per l’Amatori Milano,

Nelle semifinali di andata valevoli per il titolo di Campione d’Italia Serie A, Cammi Calvisano e San Gregorio Catania portano a casa il primo round. A Reggio Emilia il Cammi Calvisano fa valere la maggiore esperienza e si aggiudica il match per 35-9. Più tirata la gara a Firenze. In chiave playout, invece, pesante sconfitta per l’Amatori Milano, mentre il Badia perde ma non dispera.

Tutto si decide nei minuti finali. Al 77′ infatti il Firenze era in vantaggio per 20-13. Poi è salito alla ribalta il mediano di apertura Pucciariello che dapprima a segnato la meta del momentaneo 20-18, poi,in pieno recupero, un fallo commesso nei propri 22′ metri da parte del Firenze, ha concesso la possibilità al cecchino etneo di centrare da posizione defilata i pali per il definitivo 21-20. Nei playout vittorie interne per Roccia Rubano e Gladiatori Sanniti che si aggiudicano i match rispettivamente su Amatori Milano (37-10) e Zhermack Badia (26-14).

SERIE A – SEMIFINALI ANDATA
CONSIEL FIRENZE 1931 – SAN GREGORIO CATANIA 20 – 21 (1-4)
COSMO HAUS RUGBY REGGIO – CAMMI CALVISANO 09 – 35 (0-5)

SERIE A – PLAYOUT ANDATA
ROCCIA RUBANO – AMATORI MILANO 37 – 10 (5-0)
GLADIATORI SANNITI – ZHERMARCK RUGBY BADIA 26 – 14 (4-0)