Omicidio Melania Rea, Salvatore Parolisi ancora dagli inquirenti

Il marito di Melania Rea, Salvatore Parolisi, è di nuovo dai pm per chiarire alcune contraddizioni e lacune del suo racconto.

Salvatore Parolisi, marito di Melania Rea, è ancora sotto interrogatorio. Come riporta il Corriere sotto la lente degli investigatori sono finite alcune contraddizioni e lacune dal racconto dell’uomo sulle circostanze della scomparsa della moglie lo scorso di 18 aprile.

La mamma di Melania ha dichiarato all’Ansa:

“Ho piena fiducia in Salvatore e sono sicura che è innocente”

Anche il papà della donna non ha dubbi su Salvatore.

L’amica del cuore di Melania invece, Imma, intervistata dai giornalisti, ha dichiarato:

“Non ho alcun dubbio su di lui, se dovesse venir fuori che lui è coinvolto in questa brutta storia mi cadrebbe un mito”

Intanto il caporale ha detto agli inquirenti che, nonostante la sua storia extraconiugale con la soldatessa, non avrebbe mai lasciato la moglie. Il rapporto con l’amante è uno dei punti più spinosi su cui gli inquirenti voglono dei chiarimenti.

Spiega il quotidiano:

“Il caporalmaggiore avrebbe spiegato la sua iniziale reticenza con la volontà di non ferire i sentimenti dei familiari di Melania in un momento così drammatico, di aver detto, insomma, una bugia a fin di bene. Ma mai, ha ribadito, avrebbe lasciato la moglie. Ludovica, invece, in un’interrogatorio fiume, ha dichiarato che Parolisi le aveva promesso che si sarebbe separato per stare con lei. Anche se poi la giovane donna ha ammesso di essersi sentita presa in giro”

I Video di Blogo.it