E lo chiamano sport – Da Garlasco a Gattuso, un weekend da paura

Odio sentire parlare di “superiorità” del rugby rispetto ad altri sport, in primis il calcio. Non sono d’accordo nel voler dipingere il nostro mondo come un paradiso sportivo, senza macchia e senza infamia. Eppure, leggendo le cronache calcistiche (??) di questo weekend, mi chiedo se, forse, più che i rugbisti superiori, non siano altri decisamente

Odio sentire parlare di “superiorità” del rugby rispetto ad altri sport, in primis il calcio. Non sono d’accordo nel voler dipingere il nostro mondo come un paradiso sportivo, senza macchia e senza infamia. Eppure, leggendo le cronache calcistiche (??) di questo weekend, mi chiedo se, forse, più che i rugbisti superiori, non siano altri decisamente inferiori.

La prima notizia, e il video lo trovate qui sotto, riguarda i festeggiamenti (??) del Milan per la vittoria dello scudetto. Una festa che dal campo si è trascinata sugli spalti, che ha coinvolto i tifosi più accesi, ma anche i giocatori. In particolare Rino Gattuso, bandiera e capitano pro tempore dei rossoneri. Cioé colui che dovrebbe essere d’esempio per compagni e tifosi (riascoltate l’intervista di Luca Tramontin a Marco Bortolami nell’ultima puntata di Ovalbin). Ecco, il signor Gattuso, invece di essere d’esempio sportivo, non ha saputo fare altro che unirsi ai cori degli ultras della curva. Cori non di festa per lo scudetto, ma cori ingiuriosi nei confronti di un ex compagno, ex dirigente ed ex allenatore di Gattuso. Leonardo. Ecco, questo in altri sport non succede. Perché questo non è sport.
Ma se quella di Gattuso può rientrare nella categoria “poco rispetto” per gli avversari, ciò che è successo a Garlasco è vergognoso. I tifosi del Motta Visconti, ospiti nel paese teatro dell’omicidio di Chiara Poggi, non hanno saputo inventarsi nulla di meglio del coro “Alberto salta il cancellino, uccidi Chiara con il coltellino. Stasi alè alè”, chiaramente riferito ad Alberto Stasi, fidanzato di Chiara Poggi e unico indagato per l’omicidio. Probabilmente questi geni della curva si saranno anche sentiti intelligenti e simpaticissimi nell’aver inventato questo coro. Ecco, io non credo che i rugbisti siano esseri superiori, ma questi di sicuro sono essere inferiori.

 

Votate su Facebook il sondaggio su chi vincerà la Celtic League!