In poche parole Ruben Lenten, giovane kitesurfer professionista olandese

Vi racconto una storia come vorremmo averla tutti noi impegnati nello sport. Abiti in Olanda quindi il mare ce l’hai davanti a casa, è il tuo parcogiochi. Sei ancora un ragazzino quando inizi a fare kitesurf con gli amici, solo dopo arriva la prima attrezzatura seria regalata da mamma e papà. Incontri un ex-campione di

di lucaa

Vi racconto una storia come vorremmo averla tutti noi impegnati nello sport. Abiti in Olanda quindi il mare ce l’hai davanti a casa, è il tuo parcogiochi. Sei ancora un ragazzino quando inizi a fare kitesurf con gli amici, solo dopo arriva la prima attrezzatura seria regalata da mamma e papà. Incontri un ex-campione di freestyle come Stef de Jong che ti nota e ti prepara per il campionato del mondo. Nel 2004 hai sedici anni e partecipi alla competizione, non vinci ma arrivi terzo nella classifica del PKRA (Professional Kite Riders Association) World Tour…

Sebbene abbia solo ventidue anni, l’olandese Ruben Lenten è un kitesurfer professionista dalla maturità sconcertante. Ancora più strabiliante è stato il suo percorso dal 2006 in poi quando si ritira dalle gare riuscendo tuttavia a guadagnare grazie al suo sport tra sponsorizzazioni e la creazione di una sua linea di attrezzatura. Ho tratto queste informazioni minime dalla sua biografia che trovate cliccando qui se volete approfondire; ha un sito molto chiaro e ricco di spunti se vi piace il kite e sognate un giorno di vivere della vostra passione.

Video | You Tube