Come rubare una macchina: il manuale di Crimeblog

Ci siamo occupati più volte di furti di auto, più o meno riusciti, dei rocamboleschi modi utilizzati da ladri più o meno inesperti. Vediamo oggi di stilare un piccolo manuale su “come rubare una macchina“, non per insegnarvi a farlo, quanto piuttosto per evitare che lo facciano a voi. Partiamo con i consigli pubblicati sul

Ci siamo occupati più volte di furti di auto, più o meno riusciti, dei rocamboleschi modi utilizzati da ladri più o meno inesperti. Vediamo oggi di stilare un piccolo manuale su “come rubare una macchina“, non per insegnarvi a farlo, quanto piuttosto per evitare che lo facciano a voi.

Partiamo con i consigli pubblicati sul sito Edmunds.com, che elenca i metodi più utilizzati dai ladri di automobili. Vi riportiamo i principali:

Dare una botta al veicolo per vedere se l’allarme è attivato. Visto che ci vuole relativamente poco a far scattare l’allarme di un’auto, sono in molti a disabilitarlo, per evitare fastidi con vicini e simili. Il consiglio è quindi quello di munirvi di un allarme in grado di comunicare solo ed esclusivamente con voi tramite cercapersone o cellulare.

Rompere il finestrino o forzare la serratura. Evitate di tentare i possibili ladri di auto: nascondete sempre gli oggetti di valore o, se possibile, portateli con voi o chiudeteli nel portabagagli. Stesso discorso va fatto per lo stereo, uno dei principali obiettivi dei ladruncoli.

Cercare informazioni personali (abitazione, carte di credito etc.). Non lasciate mai documenti importanti o contenenti informazioni personali nella vostra auto. Ci vuole molto poco a risalire a voi ed organizzare un colpo anche a casa vostra.

Trovare una “seconda chiave” all’interno dell’auto. Sembra superfluo dirlo, ma c’è chi lo fa: non lasciate mai una copia delle chiavi dell’auto nascosta all’interno dell’auto stessa. I ladri di macchine sanno bene dove cercare.

Il sito consiglia, inoltre, di non abbandonare mai il veicolo con la chiave inserita nemmeno per un istante. Se dovete fare bancomat, spegnete l’auto e portate le chiavi con voi. Non esponete mai adesivi che pubblicizzano il tipo di allarme installato.

Evitate poi, anche se non è sempre possibile, di parcheggiare l’auto in posti nascosti. Se state al cinema o state partecipando ad un evento sportivi, ad esempio, cercate di parcheggiare la vostra auto il più vicino possibile all’ingresso o ad una strada trafficata o illuminata.

Ma ci sono anche molte leggende metropolitane su come sia facile rubare un’automobile, come quello che consiste nell’utilizzare una palla da tennis bucata:

Ed ecco invece la dimostrazione che si tratta di una bufala:

Di seguito un’altra serie di finti video di ladri di automobili all’opera:

I Video di Blogo

Il Muro del Canto “Il Canto degli affamati” video ufficiale