Pordenone: 68enne pensionato spara al pc, è già in libertà

Un pensionato di 68 anni di Pordenone doveva essere stufo di quel pc che andava sempre in crash: e si sa, il conto del tecnico è salato, e magari il nipotino smanettone non è sempre disponibile a dare una mano. Così ha trovato la soluzione più ovvia, accecato dalla rabbia. Sparare al pc! Tutto vero:


Un pensionato di 68 anni di Pordenone doveva essere stufo di quel pc che andava sempre in crash: e si sa, il conto del tecnico è salato, e magari il nipotino smanettone non è sempre disponibile a dare una mano. Così ha trovato la soluzione più ovvia, accecato dalla rabbia. Sparare al pc!

Tutto vero: l’uomo possedeva una calibro .22 regolarmente denunciata, e si è accanito contro lo schermo sparandogli cinque colpi. Il pc è deceduto durante il trasporto nel più vicino centro di assistenza. Il sessantottenne è stato portato in Questura, dove dopo alcuni accertamenti è stato rilasciato.

Foto | Flickr