Tratta di esseri umani dalla Nigeria, prostituzione: 30 arresti del Ros nell’ operazione Foglie Nere, coinvolti due medici italiani

Sono trenta gli arresti eseguiti nelle ultime ore dai carabinieri del Ros tra Italia, Nigeria e altri paesi europei per associazione a delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, riduzione in schiavitu’, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Tra gli arrestati ci sono anche due medici italiani coinvolti in un giro di aborti clandestini a Roma,


Sono trenta gli arresti eseguiti nelle ultime ore dai carabinieri del Ros tra Italia, Nigeria e altri paesi europei per associazione a delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, riduzione in schiavitu’, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Tra gli arrestati ci sono anche due medici italiani coinvolti in un giro di aborti clandestini a Roma, così come alcuni colleghi nigeriani. L’ operazione “Foglie nere” è stata coordinata dalla procura distrettuale antimafia di Ancona.

Il sodalizio criminale era transnazionale, ma l’ organizzazione aveva la sua base di reclutamento in Nigeria. Da qui arrivavano in Italia le donne poi ridotte in schiavitu’ e costrette a prostitutirsi con la violenza, riti esoterici e minacce ai familiari nel paese di origine.

Via | Quotidiano.net
Foto | Flickr