Irb Sevens World Series – Tokio ospiterà una tappa dall’anno prossimo

Doveva disputarsi quest’anno, tra un mese, il primo torneo internazionale di rugby a sette in Giappone. Il Tokio Sevens doveva essere un test in vista di un possibile ingresso della capitale asiatica nel circuito delle Irb Sevens World Series. Il terremoto, però, ha rivoluzionato tutto e, ovviamente, l’appuntamento è stato cancellato. Ma Mike Miller, Ceo

Doveva disputarsi quest’anno, tra un mese, il primo torneo internazionale di rugby a sette in Giappone. Il Tokio Sevens doveva essere un test in vista di un possibile ingresso della capitale asiatica nel circuito delle Irb Sevens World Series. Il terremoto, però, ha rivoluzionato tutto e, ovviamente, l’appuntamento è stato cancellato. Ma Mike Miller, Ceo dell’Irb, non chiude la porta al Giappone e, anzi, rilancia.

“L’Asia è una regione molto ricca per il seven e ha grandi potenzialità di crescita” ha dichiarato Miller al South China Morning Post. “Speriamo di poter organizzare un altro torneo in questo continente e credo che sarà a Tokio – ha aggiunto Trevor Gregory dell’Asian Rugby Football Union –. Si potrebbe iniziare l’anno prossimo, o al massimo nel 2013″.
Ma Tokio e il Giappone potrebbero non essere le uniche novità delle World Series. Miller, infatti, ha confermato la volontà di aumentare le tappe del torneo, portandole dalle attuali otto a dieci. Oltre al Giappone si starebbe pensando al Sud America.