JWC 2011 – Alla Rai i diritti del Mondiale under 20

L’International Rugby Board e la Federazione Italiana Rugby hanno annunciato che è stato definito un accordo con Rai Sport in qualità di partner televisivo ufficiale dell’IRB Junior World Championship, rassegna iridata Under 20 in programma in Italia dal 10 al 26 giugno. La televisione di Stato trasmetterà almeno quattordici incontri sui propri canali sportivi, ed è

L’International Rugby Board e la Federazione Italiana Rugby hanno annunciato che è stato definito un accordo con Rai Sport in qualità di partner televisivo ufficiale dell’IRB Junior World Championship, rassegna iridata Under 20 in programma in Italia dal 10 al 26 giugnoLa televisione di Stato trasmetterà almeno quattordici incontri sui propri canali sportivi, ed è la prima volta che il Mondiale U20 di rugby attrae l’interesse di una grande televisione nazionale.

Almeno dieci incontri della fase eliminatoria, comprese le tre partite che vedranno impegnata la Nazionale Italiana Rugby, verranno trasmesse insieme alle semifinali, alla finale per il terzo-quarto posto ed alla Finale. L’International Rugby Board offrirà inoltre le partite in diretta streaming sul sito ufficiale della manifestazione www.irb.com/jwc.
L’IRB Junior World Championship è cresciuto sino a diventare molto più che una grande opportunità di crescita per le future stelle del rugby internazionale, ed è oggi un prodotto di grande interesse per i principali network televisivi del mondo. La decisione di trasmettere un crescente numero di incontri riflette la qualità del rugby e dei giovani giocatori messi in mostra dal torneo” ha detto il Presidente dell’IRB Bernard Lapasset.
Con l’accordo per la messa in onda del Junior World Championship proseguiamo nel percorso di promozione dei nostri migliori talenti U20 iniziato negli anni passati con la trasmissione sui canali Rai Sport dell’RBS 6 Nazioni di categoria. Rai Sport ed il direttore Eugenio De Paoli sono amici di lunga data della FIR e della nostra disciplina e siamo entusiasti della loro scelta di credere con tanta forza nel Mondiale U20 e di trasmettere un numero così vasto di partite. L’Italia U20 ha chiuso il 6 Nazioni di categoria con una vittoria sofferta ma convincente in Scozia e sono certo che, davanti al pubblico di casa, gli Azzurrini sapranno esprimersi nel migliore dei modi in una manifestazione di altissimo livello” ha dichiarato il Presidente della FIR Giancarlo Dondi.