Treviso: arrestato 40enne con l’ accusa di violenza sessuale e sequestro di persona

Sequestro di persona e violenza sessuale. Con queste accuse è stato arrestato dai carabinieri un 40enne di Segusino. L’ uomo avrebbe segregato in casa una giovane donna di Conegliano, conosciuta in precedenza in un bar, abusandone più volte. Sono stati i vicini di casa a dare l’ allarme dopo aver sentito, la scorsa notte, delle


Sequestro di persona e violenza sessuale. Con queste accuse è stato arrestato dai carabinieri un 40enne di Segusino. L’ uomo avrebbe segregato in casa una giovane donna di Conegliano, conosciuta in precedenza in un bar, abusandone più volte.

Sono stati i vicini di casa a dare l’ allarme dopo aver sentito, la scorsa notte, delle grida di aiuto provenire dall’ alloggio contiguo. All’ arrivo dei carabinieri la donna, sotto shock e con piccole contusioni alla testa, ha raccontato di essere stata violentata più volte e di aver provato, invano, a fuggire da quella che era diventata la sua prigione.

Il fermato era già noto alle forze dell’ ordine per precedenti reati. Ora si trova nel carcere di Treviso a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Via | Il Gazzettino
Foto | Flickr