Torino: in manette pedofilo di 43 anni, adescava, molestava e filmava bambine nel Nord Italia

Adescava bambine nei pressi di cortili condominiali e scuole, le palpeggiava, le molestava, le filmava e le fotografava, poi archiviava tutto nei suoi pc, sia in quello di casa sia in quello del luogo del lavoro. Le manette per un impiegato di 43 anni sono scattate poche ore fa e stando quanto è emerso fin’ora


Adescava bambine nei pressi di cortili condominiali e scuole, le palpeggiava, le molestava, le filmava e le fotografava, poi archiviava tutto nei suoi pc, sia in quello di casa sia in quello del luogo del lavoro.

Le manette per un impiegato di 43 anni sono scattate poche ore fa e stando quanto è emerso fin’ora negli ultimi quattro anni l’uomo avrebbe agito con lo stesso modus operandi in diverse località del Nord Italia.

Per il momento non è ancora chiaro quali saranno le accuse mosse contro di lui: le indagini sono ancora in corso e non è escluso che i reati da lui commessi siano molti di più di quelli fin’ora verificati.

Il pedofilo, di cui non è stata ancora diffusa l’identità, è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Torino. Maggiori dettagli non dovrebbero tardare ad arrivare.

Via | Romagna Oggi