Sei Nazioni 2011 – Italia U20 sconfitta con la Francia

Ancora sconfitta, ma questa volta all’Italia Under 20 di Andrea Cavinato c’è ben poco da dire. Contro i forti francesi, infatti, gli azzurri giocano alla pari per un tempo, prima di cedere nel secondo tempo, anche a causa dell’inferiorità numerica a inizio ripresa. Un 25-3 che mostra la difficoltà realizzativa dell’Italia, ma mette in mostra

Ancora sconfitta, ma questa volta all’Italia Under 20 di Andrea Cavinato c’è ben poco da dire. Contro i forti francesi, infatti, gli azzurri giocano alla pari per un tempo, prima di cedere nel secondo tempo, anche a causa dell’inferiorità numerica a inizio ripresa. Un 25-3 che mostra la difficoltà realizzativa dell’Italia, ma mette in mostra anche la capacità di confrontarsi contro una formazione decisamente più preparata fisicamente e tecnicamente.

Un primo tempo equilibrato e un secondo passato per buona parte in difesa questa sera a Calvisano per l’Italia U20 di Andrea Cavinato, fermata sul 3-25 al San Michele dai pari età della Francia nella quarta giornata del Torneo. Nella prima frazione di gioco gli azzurrini, dopo aver concesso ai giovani galletti una meta dopo soli pochi minuti di gioco, hanno tenuto il campo con efficacia, difendendo con ordine e provando a rilanciare il gioco in più di un’occasione, limitandosi però a smuovere il tabellone con un calcio piazzato dell’ala Gennari, a cui ha ribattuto subito il mediano di mischia Doussain fissando lo score del primo tempo sul 3-8.
Più difficoltosa la ripresa, con la Francia che ha costretto a lungo Leso e compagni nella propria metà campo – approfittando anche di dieci minuti di superiorità numerica per giallo a Morsellino – creando più di un problema agli avanti italiani e vedendosi concedere una meta tecnica all’undicesimo minuto che ha di fatto spianato loro la strada verso il successo. Ancora la Francia ha chiuso i conti nel finale con una meta del centro Barraque, prima dell’ultima offensiva italiana che, però, non ha permesso alla squadra di Cavinato di aggiungere punti sul tabellone.

Italia v Francia 3-25 
Calvisano (BS), Stadio San Michele – venerdì 11 marzo 2011 
Marcatori: p.t. 3′ m. Vahaamahina (0-5); 5′ cp. Gennari (3-5); 16′ cp. Doussain (3-8); s.t. 11′ m. tecnica Francia tr. Doussain (3-15); 17′ cp. Doussain (3-18); 31′ m. Barraque tr. Barraque (3-25)
Italia: Appiani; Morsellino, Visentin (30′ pt. Callori di Vignale), Menon, Gennari; Morisi, Palazzani; Riccioli (16′ st. Bocchi), Brancoli, Ghiraldini E.; Mammana (20′ st. Balsemin), Fuser; Leso (cap, 13′ st. Ceccarelli), Lupetti (26′ pt. Maistri), Quaglio (29′ st. Leso)
Francia: Buttin; Berard, Visengang (5′ st. Mourot), Barraque, Palis (28′ st. O’Connor); Plisson, Doussain (28′ st. Bezy); Julien (22′ st. Munoz), Come, Galletier; Vahaamahina (13′ st. Gayraud), Marie; Desmaison, Bourgeois (13′ st. David), Fresia (22′ st. Lourdelet)
Arbitro: Philips (Irlanda)
Note: 1′ st. giallo Morsellino (Italia)

I Video di Blogo