Cosenza: accoltellato e ucciso in pieno centro il giovane Francesco Tenuta, identificato presunto omicida

È stato accoltellato ieri pomeriggio nel pieno centro di Cosenza, a due passi dalla Questura e dal negozio dove faceva il commesso. Francesco Tenuta, 26 anni, sarebbe stato ucciso al termine di una colluttazione da Ettore Cavalcante, 37 anni, incensurato. I due a quanto pare si conoscevano abbastanza bene e avevano litigato già nel corso


È stato accoltellato ieri pomeriggio nel pieno centro di Cosenza, a due passi dalla Questura e dal negozio dove faceva il commesso. Francesco Tenuta, 26 anni, sarebbe stato ucciso al termine di una colluttazione da Ettore Cavalcante, 37 anni, incensurato.

I due a quanto pare si conoscevano abbastanza bene e avevano litigato già nel corso della mattinata. Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile, si starebbero indirizzando, grazie alle prime testimonianze di amici e conoscenti, verso un possibile movente legato ad ambienti omosessuali.

Sono stati gli agenti della municipale a notare ieri pomeriggio Ettore Cavalcante. Vagava per le vie del centro sotto shock e con le mani sporche di sangue. Il 37enne è stato poi fermato dalla polizia e portato in ospedale per esami clinici.

Oltre alle impronte digitali presenti sul coltello, ritrovato dalla polizia conficcato nel torace della vittima, a sfavore di Cavalcante ci sarebbero anche le immagini delle telecamere della Questura. In serata il presunto omicida è stato accompagnato nel carcere di Cosenza.

Foto | Flickr