Palermo: notte di roghi, la spazzatura del consorzio Coinres ferma da una settimana

Palermo brucia, e non per la mafia o per il caldo, insomma brucia e non in senso lato,. Bruciano i cassonetti, brucia il pattume, la monnezza, che nessuno raccoglie a Palermo e provincia da una settimana. Gli incendi sono stati appiccati nei comuni in cui la raccolta è gestita dalla Coinres. Roghi a Termini Imerese,

Palermo brucia, e non per la mafia o per il caldo, insomma brucia e non in senso lato,. Bruciano i cassonetti, brucia il pattume, la monnezza, che nessuno raccoglie a Palermo e provincia da una settimana. Gli incendi sono stati appiccati nei comuni in cui la raccolta è gestita dalla Coinres.

Roghi a Termini Imerese, a Bagheria, a Villabate, a Ficarazzi. Ad aggravare la situazione, l’arrivo dell’estate, con temperature che chiaramente in Sicilia sono calducce. E mettere insieme caldo torrido, e montagne di spazzatura agli angoli delle strade, è, come dire, un mix infelice.

Il video sopra vi mostra un’emergenza abbastanza ignorata – nulla a che vedere con l’overdose mediatica per gli stessi problemi a Napoli, per intenderci – se vivete da quelle parti, raccontateci la situazione.