Boa Vista Ultramarathon, correre per 150 chilometri tra l’oceano e la sabbia

Trentacinque partecipanti – tra di loro sei donne – per la IX edizione della Boa Vista Ultramarathon di Capo Verde, corsa podistica no-stop di 150 chilometri, in palio un montepremi di 6000€. Venerdì 4 dicembre, alle 7 in punto, partiranno per affrontare un itinerario impossibile fatto di pietraie, sentieri sterrati, dune; ammireranno i paesaggi lunari

di lucaa


Trentacinque partecipanti – tra di loro sei donne – per la IX edizione della Boa Vista Ultramarathon di Capo Verde, corsa podistica no-stop di 150 chilometri, in palio un montepremi di 6000€. Venerdì 4 dicembre, alle 7 in punto, partiranno per affrontare un itinerario impossibile fatto di pietraie, sentieri sterrati, dune; ammireranno i paesaggi lunari e la maestosità dell’oceano dell’isola di Boa Vista… costante per tutta la gara dovranno combattere o allearsi con un caldo vento tropicale.

Una competizione che spingerà ai limiti i runners e premierà gli atleti capaci di portarsi dietro lo zaino dove custodiranno il materiale obbligatorio richiesto dall’organizzazione, tra cui cibo per 4.000 calorie, un sacco a pelo per la notte e un road book con bussola, dato che la gara è anche in orientamento. Check point ogni 10-15 chilometri per ristorarsi e riposarsi prima di affrontare le tratte successive. Tra iscrizione, volo e pernottamento la Boa Vista Ultramarathon costa attorno ai 1300€ (per maggiori informazioni: www.boavistaultramarathon.com).

Foto | COMetaPRess/Brena/CanonDigital

Boa Vista Ultramarathon
Boa Vista Ultramarathon / 1
Boa Vista Ultramarathon / 2
Boa Vista Ultramarathon / 3
Boa Vista Ultramarathon / 4

I Video di Blogo

Strade Bianche 2016: trionfa Cancellara | Il video dell’arrivo