Papa Francesco, matrimoni: “Sacra Rota li annulli se c’è carenza di fede”

Per il Pontefice, la mancanza di fede può considerarsi causa dell’annullamento di un matrimonio. Alla Sacra Rota poi ha detto: “un processo matrimoniale dovrebbe essere gratuito”

Papa Francesco, in occasione dell’udienza per la solenne inaugurazione dell’Anno Giudiziario, è intervenuto sui tema del matrimonio.

Il Pontefice, ai Prelati Uditori, agli Officiali e agli Avvocati del Tribunale della Rota, ha indicato il cammino da seguire per quanto riguarda lo scioglimento delle unioni religiose:”Il giudice, nel ponderare la validità del consenso espresso, deve tener conto del contesto di valori e di fede – o della loro carenza o assenza – in cui l’intenzione matrimoniale si è formata“. Sempre secondo quanto detto dal Papa, bisogna tener presente che “la non conoscenza dei contenuti della fede potrebbe portare a quello che il Codice chiama ‘errore determinante della volontà’ “.

Dunque Bergoglio, in questo modo prende atto del fatto che la scelta di contrarre matrimonio oggi può essere inquinata dal pensiero mondano. “Questa eventualità– spiega- non è più eccezionale come in passato“. Ed è su questa eventualità che il Tribunale deve riflettere quando compie le sue scelte. L’ignoranza in materia di dogmi, o peggio la carenza di fede, può portare corrivamente a contrarre matrimonio in Chiesa. Ma questo è un errore che “non minaccia solo la stabilità del matrimonio, la sua esclusività e fecondità, ma anche l’ordinazione del matrimonio al bene dell’altro“.

Ovviamente ci guardiamo bene dal commentare le parole del Santo Padre. Ma siamo certi, che anche questa volta segneranno una divisione tra coloro che lo stimano e i suoi detrattori. Questi ultimi, infatti, potrebbero interpretarle come una resa al laicismo, una “tranquilla” presa d’atto della secolarizzazione, che si inserisce in una sorta di “battaglia di retroguardia”.

Alla Sacra Rota, il Papa ha poi raccomandato la gratuità dei processi. Questa esortazione è figlia di un preciso ragionamento dottrinale: “I Sacramenti sono gratuiti. I Sacramenti ci danno la grazia. E un processo matrimoniale tocca il Sacramento del matrimonio. Quanto vorrei che tutti i processi fossero gratuiti!

Oggi è stato diffuso anche il messaggio del Papa per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali (che ha avuto luogo il 17 maggio scorso). Ivi, il Pontefice è intervenuto sul tema della famiglia, esaltandone il ruolo nella società, ma senza per questo volerne occultare i limiti. “La Famiglia -scrive Bergoglio- non è un oggetto sul quale si comunicano delle opinioni o un terreno sul quale combattere battaglie ideologiche. Non esiste la famiglia perfetta, ma non bisogna avere paura dell’imperfezione, della fragilità, nemmeno dei conflitti“.

I Video di Blogo.it