Ice Cross Downhil. Campionato mondiale dal 2010

Aggiornamenti sul futuro campionato mondiale di Ice Cross Downhil. Ce l’hanno fatta: dopo 14 gare singole organizzate negli ultimi nove anni nelle città più disparate del mondo come Mosca, Praga, Losanna e Quebec, il Red Bull Crashed Ice diventerà nel 2010 una competizione internazionale organizzata. Eventi di qualifica in quindici Paesi stabiliranno chi sarà ammesso

di lucaa


Aggiornamenti sul futuro campionato mondiale di Ice Cross Downhil. Ce l’hanno fatta: dopo 14 gare singole organizzate negli ultimi nove anni nelle città più disparate del mondo come Mosca, Praga, Losanna e Quebec, il Red Bull Crashed Ice diventerà nel 2010 una competizione internazionale organizzata. Eventi di qualifica in quindici Paesi stabiliranno chi sarà ammesso al primo campionato mondiale di Ice Cross Downhill che, se avete visto almeno una volta, saprete essere una pazza combinazione di sci alpino, hockey su ghiaccio e boardercross.

Pattini ai piedi, gli atleti si lanciano a gruppi di quattro lungo 400 metri di pista – larga in media circa cinque metri – in pendenza, interamente coperta di ghiaccio. I pattinatori devono superare ostacoli, affrontare dossi, salti e tornanti in una battaglia che tiene alta l’adrenalina fino all’ultimo traguardo. Prima di due competizioni internazionali il 16 gennaio a Monaco di Baviera, la seconda il 20 marzo in Quebec.

Foto | Red Bull

Red Bull Ice Cross Downhill
Red Bull Ice Cross Downhill /1
Red Bull Ice Cross Downhill /2
Red Bull Ice Cross Downhill /3