Droga, maxi blitz ad Ascoli: 29 arresti della Mobile per traffico internazionale di cocaina

L’ hanno chiamata “Operazione Warhawk”. La Procura della Repubblica di Ascoli dopo due anni di indagini, e 14 chili di cocaina sequestrati, questa mattina ha spiccato 21 misure di custodia cautelare in carcere e 8 provvedimenti di sottoposizione agli arresti domiciliari ad altrettante persone accusate di traffico internazionale di cocaina. Una vera e propria banda


L’ hanno chiamata “Operazione Warhawk”. La Procura della Repubblica di Ascoli dopo due anni di indagini, e 14 chili di cocaina sequestrati, questa mattina ha spiccato 21 misure di custodia cautelare in carcere e 8 provvedimenti di sottoposizione agli arresti domiciliari ad altrettante persone accusate di traffico internazionale di cocaina.

Una vera e propria banda di narcotrafficanti attiva tra Marche, Abruzzo, Umbria, Lombardia e Friuli con agganci in Spagna, Colombia e Repubblica Dominicana. Per eludere i controlli lo stupefacente veniva nascosto nei doppi fondi delle valigie, in finti album fotografici, o diluito in bottiglie di whisky per sfuggire alle unità cinofile.

Ben 100 agenti della Squadra Mobile di Ascoli sono stati impegnati nell’ operazione fin dalle prime luci del giorno. Scoperto e smantelallato anche un laboratorio clandestino per il confezionamento della cocaina. Altre 60 persone risultano indagate.

Via | Sambenedetto Oggi