BPM gli nega il mutuo e lui la rapina per 15 anni!

Capita alle volte di provare un astio immotivato per una persona, un luogo o un ordore. Nel caso di I. D’A. si trattava di vero e proprio odio nei confronti di un istituto di credito che 15 anni fa gli aveva negato un mutuo. Da allora l’uomo, pluripregiudicato di 68 anni, si è accanito a

Capita alle volte di provare un astio immotivato per una persona, un luogo o un ordore. Nel caso di I. D’A. si trattava di vero e proprio odio nei confronti di un istituto di credito che 15 anni fa gli aveva negato un mutuo.

Da allora l’uomo, pluripregiudicato di 68 anni, si è accanito a derubare le filiali di quello specifico istituto estendendo la sua attività da Milano a Genova.

Una vendetta lenta e costante, che ha visto la Banca Popolare di Milano presa costantemente di mira dall’uomo che armato di una pistola (verosimilmente giocattolo) “prelevava” quel mutuo a suo tempo rifiutato.

Proprio alcune delle caratteristiche dell’uomo quali l’età avanzata (non proprio tipica del rapinatore) unitamente alle telecamere di sorveglianza hanno permesso alle forze dell’ordine di bloccare la vendetta.

L’uomo, con ancora in tasca gli oltre 13.000 euro frutto dell’ultima rapina, è stato bloccato dalla squadra mobile di Genova subito dopo una rapina presso l’istituto di via Brigate Liguria.