Francia: a processo Veronique Courjault, la madre accusata di aver ucciso i suoi tre figli e averne nascosto i corpi in freezer

È iniziato a Tours il processo a Veronique Courjault. La donna è accusata di aver ucciso, tra 1999 e il 2003, i suoi tre figli, appena nati, e di aver nascosto i corpi di due di loro nel congelatore della sua casa in Corea del Sud. Fu il marito a scoprire, tre anni fa, i

È iniziato a Tours il processo a Veronique Courjault. La donna è accusata di aver ucciso, tra 1999 e il 2003, i suoi tre figli, appena nati, e di aver nascosto i corpi di due di loro nel congelatore della sua casa in Corea del Sud.

Fu il marito a scoprire, tre anni fa, i corpi dei bambini mentre sua moglie si trovava in Francia per le vacanze. L’ uomo dichiarò fin dall’ inizio di non essere a conoscenza nemmeno delle gravidanze ed è poi stato scagionato da ogni accusa.

Veronique Courjault ha ammesso l’ omicidio dei figli, per soffocamento, solo dopo essere stata incastrata dalle analisi del Dna. L’ unica motivazione data agli investigatori è stata quella di non volere tanti bambini.

Martedì la donna è apparsa davanti alla Corte di Tours molto provata e dimagrita. Se condannata rischia di passare in carcere il resto dei suoi giorni.

Foto | Europe 1