Milano, giovane precipita dal tetto del Duomo: probabile suicidio

Un ragazzo dall’età appartente di 25 anni è precipitato dal tetto del Duomo questa mattina intorno alle 9.45. E’ morto durante i tentativi di rianimazione. Come segnala Repubblica dovrebbe trattarsi di un suicidio: il giovane infatti aveva acquistato due giorni fa il biglietto per accedere alle guglie. Continua il quotidiano: “Gli agenti hanno delimitato l’area

Un ragazzo dall’età appartente di 25 anni è precipitato dal tetto del Duomo questa mattina intorno alle 9.45. E’ morto durante i tentativi di rianimazione. Come segnala Repubblica dovrebbe trattarsi di un suicidio: il giovane infatti aveva acquistato due giorni fa il biglietto per accedere alle guglie.

Continua il quotidiano:

“Gli agenti hanno delimitato l’area del loro intervento con un nastro bianco e blu che tiene a distanza i numerosi passanti, attirati dal telo verde che copre le spoglie dell’uomo e dal lavoro della scientifica che ha indicato con dei cartelli gialli i reperti trovati vicino alla salma”

La polizia sta cercando i testimoni oculari del fatto, visto che al momento della caduta alcune persone si sarebbero precipitate alla Rinascente gridando “un uomo si è buttato dal Duomo”.

Il fatto che l’uomo, per raggiungere il punto da cui si è lanciato (che si affaccia su corso Vittorio Emanuele), abbia scavalcato un paio di recinzioni confermerebbe la tesi del suicidio.

(fonte immagine)