Sei Nazioni 2011 – Italdonne: “Vogliamo due vittorie”

Due vittorie alla quinta partecipazione dell’Italia al Sei Nazioni Femminile. E’ questo l’obiettivo della Nazionale Italiana di rugby femminile secondo il capitano Paola Zangirolami, protagonista della conferenza stampa organizzata da “Le Rose Rovigo Rugby” in occasione dell’esordio azzurro allo stadio “M.Battaglini” che avverrà il prossimo 6 febbraio, alle 14.30, contro l’Irlanda.Foto per gentile concessione di

Due vittorie alla quinta partecipazione dell’Italia al Sei Nazioni Femminile. E’ questo l’obiettivo della Nazionale Italiana di rugby femminile secondo il capitano Paola Zangirolami, protagonista della conferenza stampa organizzata da “Le Rose Rovigo Rugby” in occasione dell’esordio azzurro allo stadio “M.Battaglini” che avverrà il prossimo 6 febbraio, alle 14.30, contro l’Irlanda.

Foto per gentile concessione di Elena Barbini

“Rispetto allo scorso anno, durante il quale siamo riuscite a conquistare una storica vittoria in Galles e a realizzare un pareggio contro la Scozia, in questa edizione puntiamo a guadagnare due successi – ha spiegato Zangirolami –. Ci siamo trovate durante due raduni, uno organizzato a ottobre, l’altro a dicembre. Siamo cosi riuscite a studiare bene sia l’attacco sia la difesa. Il nucleo azzurro è lo stesso da un paio di stagioni, ma ci sono nuovi ingressi che saranno interessanti da valutare in occasione di questa competizione”.
“Irlanda, Scozia e Galles sono squadre contro le quali possiamo fare bene. Proibitivo lo scontro con l’Inghilterra, punto interrogativo invece per la Francia che, in casa nostra, in questi anni, ha avuto risultati altalenanti” spiega Paola analizzando i cinque incontri che attendono le azzurre al prestigioso torneo continentale.
Il debutto avverrà quindi contro il team irlandese: “Una squadra fisicamente molto dotata, sia per ciò che riguarda la mischia che i tre quarti – ha rivelato il capitano –. Da tenere sotto controllo il mediano di apertura, l’estremo e il numero otto”.  Le Rose Rovigo Rugby sono state il primo club dove ha militato Paola Zangirolami che con affetto e stima verso il Comitato Organizzatore dell’evento Italia vs Irlanda ha dichiarato: “Rovigo è la mia città rugbyistica. Ci tengo molto a giocare al Battaglini e sono certa che l’emozione che ci saprà dare questo stadio e il pubblico sarà davvero unica”.