Serie A – Calvisano e San Gregorio allungano, l’Amatori dà segni di vita

Vincono il Cammi Calvisano e il San Gregorio Catania e l’allungo potrebbe essere decisivo se si considera la gara da recuperare e le Fiamme Oro che si staccano a causa la sconfitta interna rimediata contro il Firenze. Ne approfitta, solo parzialmente, il Cus Verona che in casa viene fermata dall’Udine sul 23-23. Ora i veneti

Vincono il Cammi Calvisano e il San Gregorio Catania e l’allungo potrebbe essere decisivo se si considera la gara da recuperare e le Fiamme Oro che si staccano a causa la sconfitta interna rimediata contro il Firenze. Ne approfitta, solo parzialmente, il Cus Verona che in casa viene fermata dall’Udine sul 23-23. Ora i veneti sono quarti a tre lunghezze dalle Fiamme Oro Roma. Vittorie preziose per  San Donà su Badia e del Livorno sul Brescia.

Scherzi del destino. A Milano, all’Arena Civica, si vede una delle migliori Amatori Milano della stagione che porta a casa un insperato punto di bonus contro il San Gregorio. Contro i secondi della classe, infatti, il XV di Marcello Cuttitta scende in campo determinato, subisce un po’ troppo nel primo tempo, ma nella ripresa impone il suo gioco. Rimonta buona parte dello svantaggio accumulato nei primi 40′, mostra un buon gioco con il pacchetto di mischia, soprattutto in prima linea, mentre Pablo Celoni in mediana fa la differenza quando si tratta di aprire il gioco.
Ma un paio di falli di troppo, una meta dubbia subita e una regalata, entrambe nella ripresa, impediscono alla squadra meneghina di avere la meglio sui più quotati siciliani. Che escono dal campo vittoriosi, meritatamente, ma che soffrono per tutto il match e devono ringraziare soprattutto l’inesperienza dell’Amatori, che con un pizzico più di fortuna e di attenzione avrebbe potuto fare il colpaccio. Escono comunque tra gli applausi i giocatori milanesi che, però, grazie ai risultati sugli altri campi ora si trovano soli in penultima posizione, in piena zona retrocessione. Ma se l’Amatori è quella vista oggi, se i ragazzi mettono il cuore e le qualità che hanno mostrato oggi, allora sarà proprio dal campo e da loro che la squadra potrà risollevare la testa e superare, magari in fretta, anche i problemi societari.

Serie A1 – XII giornata
Amatori Milano v San Gregorio Catania  24 – 31 
Franklin&Marshall Cus Verona v SG Udine   23 – 23 
Livorno v Rugby Banco di Brescia    20 – 15 
Orved San Donà v Zhermack Badia   29 – 12
Fiamme Oro Roma v Consiel Firenze    16 – 19
Cammi Calvisano v Med Italia Pro Recco    44 – 00

Serie A1 – Classifica
Cammi Calvisano punti 50; San Gregorio Catania punti 45;  Fiamme Oro Roma punti 40;  Cus Verona punti 37; San donà punti 34; Consiel Firenze Rugby  punti 33; Dolmen Med Italia Pro Recco e Banco di Brescia  punti 20; Udine punti 16; Livorno punti 14; Amatori Milano punti 11;  Zhermack Badia punti 2.
*Badia 4 (quattro) punti di penalizzazione.

Serie A2 – XII giornata
Asti Rugby v Piacenza Propaganda  17 – 18 
Rugby Riviera v Cosmo Haus Reggio Emilia   06 – 05
Gladiatori Sanniti v Amatori Catania    13 – 23
Donelli Modena v RC Valpolicella   15 – 10
Banca Farnese Lyons Piacenza v Roccia Rubano  29 – 16
Novaco Alghero v Rugby Grande Milano   10 – 13

Serie A2 – Classifica
Cosmo Haus Reggio Emilia punti 48; Donelli Modena punti 46; Banca Farnese Lyons Piacenza punti 45; Amatori Catania punti 29; Valpolicella e Grande Milano  punti 28; Amatori Alghero e Riviera punti 24; Roccia Rubano punti 20; Asti Rugby punti 16; Gladiatori Sanniti punti  11;   Piacenza Propaganda punti 6.
*Gladiatori Sanniti 4 (quattro) punti di penalizzazione.