Emessa la sentenza per Phil Spector: condannato a 19 anni per l’omicidio dell’attrice Lana Clarkson

L’ultima volta che ci siamo occupati del discografico Phil Spector, è stato in occasione della conclusione del processo che lo vedeva imputato per l’omicidio dell’attrice Lana Clarkson, uccisa il 3 febbraio del 2003 con un colpo d’arma da fuoco mentre si trovava nell’abitazione del discografico.Lo scorso 13 aprile l’uomo era stato riconosciuto colpevole di omicidio


L’ultima volta che ci siamo occupati del discografico Phil Spector, è stato in occasione della conclusione del processo che lo vedeva imputato per l’omicidio dell’attrice Lana Clarkson, uccisa il 3 febbraio del 2003 con un colpo d’arma da fuoco mentre si trovava nell’abitazione del discografico.

Lo scorso 13 aprile l’uomo era stato riconosciuto colpevole di omicidio di secondo grado e la sentenza era prevista per ieri: puntualmente quella sentenza è arrivata e Harvey Philip Spector, 69 anni, è stato condannato a scontare 19 anni di carcere, uno in più rispetto ai 18 di cui si era parlato in precedenza.

Via | New York Times