Operazione Bazar, rapine ed estorsioni: 16 arresti a Corigliano Calabro

Colpo alla malavita di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, dove i carabinieri hanno portato a termine con successo un’operazione, denominata Bazar, finalizzata all’arresto dei piccoli criminali locali autori di furti, rapine ed estorsioni in tutta la città.A finire in manette sono state sedici persone, tutte accusate a vario titolo di furto aggravato, rapina, estorsione

Colpo alla malavita di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, dove i carabinieri hanno portato a termine con successo un’operazione, denominata Bazar, finalizzata all’arresto dei piccoli criminali locali autori di furti, rapine ed estorsioni in tutta la città.

A finire in manette sono state sedici persone, tutte accusate a vario titolo di furto aggravato, rapina, estorsione e danneggiamento. In totale gli indagati avrebbero compiuto almeno 24 colpi tra furti e rapine. Nel corso dell’operazione è stata sequestrata una gioielleria che secondo gli inquirenti veniva utilizzata dai malviventi per riciclare e rivendere l’oro rubato.

Le indagini, scrive CN24, hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di ben 57 persone, alcune delle quali incensurate. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri di Corigliano Calabro, mentre i provvedimenti di custodia cautelare sono stati emessi dal gip del Tribunale di Rossano (Cosenza).

Foto | ©TMNews