Beach volley, Open di Fuzhou 2015: Cicolari-Giogoli qualificate al main draw

L’Italia in tutto ha in gara tre coppie, due femminili e una maschile.

La stagione internazionale del beach volley è ufficialmente cominciata con l’Open di Fuzhou dove l’Italia schiera tre coppie in totale, due femminili e una maschile e deve fare a meno di quelle messe meglio nel ranking mondiale, ossia quelle composte da Paolo Nicolai e Daniele Lupo (vincitori l’anno scorso di questa competizione e poi campioni d’Europa) e da Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth.

Ci sono invece i gemelli Ingrosso nel tabellone maschile e le due coppie femminili composte da Giulia Momoli e Laura Giombini e da Francesca Giogoli e Greta Cicolari, queste ultime giocano insieme da pochissimo e sono partite dalle qualificazioni che hanno superato brillantemente guadagnando l’accesso al main draw.

Questo il commento di Greta Cicolari, che è potuta tornare a giocare dopo aver scontato una lunga sospensione che l’ha tenuta ferma per tutta la scorsa stagione:

“È stato come se non fossi mai stata fuori. Ho combattuto una battaglia ben più grossa di qualsiasi gara sul campo, questo mi ha reso ancora più forte mentalmente. Ho ricevuto sorrisi e tanti ‘bentornata’. Questo è stato davvero un piacevole ritorno, sono felicissima della qualifica, la prima in assoluto per Francesca e soprattutto dopo così poco collaudo assieme. Oggi è stato il nostro esordio in una gara ufficiale in assoluto… E non potevamo chiedere di meglio! Domani si comincia una nuova sfida… E noi la accogliamo più che volentieri!”

Giogoli e Cicolari hanno battuto due coppie giapponesi nelle qualificazioni: prima hanno fatto fuori il duo Matsuyama/Miyuki per 21-8, 21-14, poi hanno avuto la meglio su Habaguchi/Sakurako di nuovo in due set, 21-14, 21-13. Nel tabellone principale sono inserite nella Pool F con la coppia austriaca Schützenhöfer/Plesiutschnig, le canadesi Humana-Paredes/Pischke e le argentine Gallay/Klug.

Momoli e Giombini sono invece nella Pool C con le tedesche Laboureur/Sude, le azere Cunha/Liubymova e le finlandesi Lehtonen/Lahti.
Per quanto riguarda i ragazzi, i fratelli Matteo e Paolo Ingrosso fanno parte della Pool A e oggi hanno giocato contro i venezuelani Fañe/Jackson vincendo 21-17, 21-13, poi contro i cinesi P. Gao/Y. Li 21-16, 21-14. Domani incontreranno gli olandesi Nummerdor/Varenhorst con cui si contenderanno il primo posto nella Pool, visto che anche loro sono reduci da due vittorie in due set contro i venezuelani e i cinesi.

Foto © FIVB

I Video di Blogo