Giro del Trentino 2015: percorso, altimetria delle tappe e start list

Quattro tappe dal 21 al 24 aprile.

Da martedì 21 a venerdì 24 aprile si corre il Giro del Trentino 2015, breve corsa a tappe solitamente molto utile ai corridori, soprattutto gli scalatori, per testare la condizione in vista del Giro d’Italia, che comincia il 9 maggio.

Si parte con una cronometro a squadre da Riva del Garda ad Arco, lunga 13,3 km e senza difficoltà altimetriche. Il giorno dopo, però, cominciano subito le asperità e da Dro a Brentonico (Parco del Baldo) gli atleti incontreranno sulla loro strada tre gran premi della montagna, nella seconda parte della tappa, il primo, sul Passo San Udalrico di seconda categoria, poi il Passo S. Barbara con scollinamento a circa 25 km dalla fine e che un hors catégorie, infine l’arrivo al Parco del Baldo su un gpm di seconda categoria.

La terza tappa è la più lunga, da Ala a Fierozzo Val dei Mòcheni, ben 183,8 km con tre gpm ma anche numerosi strappi di pendenze comprese tra il 5,3% e il 9,3%. Il primo gpm è la Montagnaga, di seconda categoria, poi a 26 km dalla fine c’è il Passo Redebus di prima categoria e infine l’arrivo sul gpm di seconda categoria a Fierozzo Val dei Mòcheni. Dovrebbe essere proprio questa la tappa decisiva per la classifica generale.

La quarta tappa invece, da Malè a Cles, lunga 161,5 km, ha solo due gpm, entrambi di seconda categoria, nella parte centrale del percorso e quindi non decisive per la vittoria finale che sarà decisa probabilmente in volata al termine del doppio giro del circuito di Cles.

Il favorito numero uno quest’anno è Richie Porte, il capitano del Team Sky che al momento è al comando della classifica dell’UCI World Tour grazie alle vittorie della Parigi-Nizza e della Volta a Catalunya. Non ci sarà, invece, Fabio Aru dell’Astana, fermato da un virus intestinale che lo ha debilitato proprio alla vigilia del Giro del Trentino, lo rivedremo al Giro di Romandia a fine mese.

A lottare per la classifica generale ci saranno Domenico Pozzovivo dell’AG2R La Mondial e i suoi compagni di squadra Joean-Christophe Peraud e Romain Bardet, per l’Astana ci sono Mikel Landa, Tanel Kangert e Dario Cataldo, alla guida della Cannondale-Garmin c’è Ryder Hesjedal, mentre la MTN-Qhubeka può puntare sul giovane Louis Meintjes, la Caja Rural ha David Arroyo e Omar Fraile, anche il Team Colombia è bene attrezzato con Fabio Duarte e soci, mentre Damiano Cunego, che in questa corsa è detentore del record di tappe vinte (ben nove) cercherà di farsi valere con la maglia della Nippo-Vini Fantini. Tanti i corridori italiani in gara, oltre a una selezione guidata da Luca Paolini c’è la Bardiani CSF tutta italiana, l’Androni Giocattoli ha un solo straniero così come la Southeast, tutta russa, invece, la RusVelo, è c’è anche la tirolese Tiron Cycling Team, mentre la Bora-Argon 18 si presenta con due italiani, Cesare Benedetti e Cristiano Salerno e la Cult Energy Pro Cycling arriva a ranghi ridotti con cinque corridori.

Giro del Trentino 2015: altimetria delle tappe

Martedì 21 aprile, prima tappa: Riva del Garda – Arco, cronosquadre, 13,3 km
Mercoledì 22 aprile, seconda tappa: Arco – Brentonico, 168,2 km
Giovedì 23 aprile, terza tappa: Ala – Fierozzo Val dei Mòcheni, 183,8 km
Venerdì 24 aprile, quarta tappa: Malè – Cles, 161,5 km

Giro del Trentino 2015: start list

AG2R La Mondiale
1. Pozzovivo Domenico
2. Peraud Jean-Christophe
3. Domont Axel
4. Dupont Hubert
5. Gretsch Patrick
6. Houle Hugo
7. Kadri Blel
8. Bardet Romain

Astana Pro Team
12. Cataldo Dario
13. Kangert Tanel
14. Landa Mikel
15. Malacarne Davide
16. Rosa Diego
17. Tiralongo Paolo
18. Zeits Andrey

Team Cannondale – Garmin
21. Hesjedal Ryder
22. Dombrowski Joe
23. Moser Moreno
24. Norman Hansen Lasse
25. Brown Nathan
26. King Edward
27. Skjerping Kristoffer
28. Villella Davide

Team Sky
31. Porte Richie
32. Nieve Mikel
33. Henao Sebastián
34. König Leopold
35. Lopez David
36. Boswell Ian
37. Siutsou Kanstantsin
38. Zandio Xabier

Androni Giocattoli
41. Pellizotti Franco
42. Gatto Oscar
43. Frapporti Marco
44. Stortoni Simone
45. Taborre Fabio
46. Taliani Alessio
47. Tvetcov Serghei
48. Zilioli Gianfranco

Bardiani – CSF Pro Team
51. Bongiorno Francesco Manuel
52. Pirazzi Stefano
53. Manfredi Andrea
54. Zardini Edoardo
55. Chirico Luca
56. Andreetta Simone
57. Sterbini Luca
58. Sterbini Simone

Nippo – Vini Fantini
61. Cunego Damiano
62. Berlato Giacomo
63. Bisolti Alessandro
64. Filosi Iuri
65. Ishibashi Manabu
66. Nibali Antonio
67. Chaparro Didier
68. Stacchiotti Riccardo

Southeast
81. Cecchinel Giorgio
82. Busato Matteo
83. Finetto Mauro
84. Fonzi Giuseppe
85. Monsalve Yonathan
86. Ponzi Simone
87. Tedeschi Mirko
88. Favilli Elia

Italy
41. Paolini Luca
42. Ciccone Giulio
43. Moscon Gianni
44. Nardelli Stefano
45. Ravanelli Simone
46. Petilli Simone
47. Gabburo Davide
48. Santoro Antonio

Team Colombia
91. Castiblanco Jorge Camilo
92. Duarte Fabio
93. Pantoja Darwin Ferney
94. Torres Rodolfo Andres
95. Pedraza Morales Walter Fernando
96. Ramirez Brayan Steven
97. Rubiano Miguel Angel
98. Sarmiento Jose Cayetano

RusVelo
101. Foliforov Alexander
102. Arslanov Ildar
103. Rybakov Alexander
104. Ignatenko Petr
105. Evtushenko Alexander
106. Ovechkin Artem
107. Komin Aleksandr
108. Kustadinchev Roman

MTN – Qhubeka
111. Meintjes Louis
112. Niyonshuti Adrien
113. Thomson Jay Robert
114. Dougall Nick
115. Teklehaimanot Daniel
116. Kudus Merhawi
117. Brammeier Matthew
118. Van Zyl Johann

Cult Energy Pro Cycling
121. Gerdemann Linus
122. Hnik Karel
123. Quaade Rasmus
124. Zangerle Joel
125. Larsson Gustav

Bora-Argon 18
131. Benedetti Cesare
132. Buchmann Emanuel
133. Huzarski Bartosz
134. Konrad Patrick
135. Mendes José
136. Nerz Dominik
137. Salerno Cristiano
138. Voss Paul

Caja Rural – Seguros RGA
141. Arroyo David
142. Fraile Omar
143. Benito Miguel Ángel
144. Carthy Hugh
145. Madrazo Ángel
146. Molina Antonio
147. Vilela Ricardo
148. Txurruka Amets

Tirol Cycling Team
151. Schoibl Mario
152. Pöstlberger Lukas
153. Praxmarer Stefan
154. Schipflinger Florian
155. Schönberger Sebastian
156. Schultus Patric
157. Weiss Martin
158. Wöhrer David

I Video di Blogo

Video: la volata della prima tappa del Tour de France 2019