Broken Britain: ucciso a coltellate il 17enne Jahmal Mason-Blair, arrestato un ragazzino di 13 anni

Recentemente le autorità inglesi hanno rivelato che stanno facendo notevoli progressi nel ridurre gli omicidi della cosiddetta Broken Britain, che dall’inizio dell’anno ha già fatto nove vittime, rispetto alle 29 dell’anno precedente.Sabato scorso l’ennesimo omicidio: il 17enne Jahmal Mason-Blair è stato ucciso a Londra con una coltellata al collo. Non aveva collegamenti con nessuna delle


Recentemente le autorità inglesi hanno rivelato che stanno facendo notevoli progressi nel ridurre gli omicidi della cosiddetta Broken Britain, che dall’inizio dell’anno ha già fatto nove vittime, rispetto alle 29 dell’anno precedente.

Sabato scorso l’ennesimo omicidio: il 17enne Jahmal Mason-Blair è stato ucciso a Londra con una coltellata al collo. Non aveva collegamenti con nessuna delle tante gang giovanili londinesi, ma sarebbe stato coinvolto in una lite con alcuni ragazzi che non avrebbero esitato a passare alle lame.

Uno dei responsabili, stando a quanto rivelato da Scotland Yard, è stato arrestato: si tratta di un ragazzino di 13 anni, che al momento non avrebbe né confermato né smentito il suo coinvolgimento.

Via | Guardian