Celtic League – Gianluca Guidi coach degli Aironi!

Cambia ancora pelle la franchigia lombardo-emiliana degli Aironi e cambia ancora la panchina. Dopo l’addio di Franco Bernini e la scelta di Rowland Phillips, infatti, è di queste ore la notizia che il tecnico gallese verrà affiancato da Gianluca Guidi, attualmente tecnico dell’Italia A. Una scelta fatta nell’ottica di una collaborazione (forzata?) tra i club

Cambia ancora pelle la franchigia lombardo-emiliana degli Aironi e cambia ancora la panchina. Dopo l’addio di Franco Bernini e la scelta di Rowland Phillips, infatti, è di queste ore la notizia che il tecnico gallese verrà affiancato da Gianluca Guidi, attualmente tecnico dell’Italia A. Una scelta fatta nell’ottica di una collaborazione (forzata?) tra i club celtici e le franchigie, tra le nazionali e i club.

Nato a Livorno il 2 febbraio 1968, Gianluca Guidi è stato mediano di mischia del Livorno per moltissimi anni, vestendo per una stagione anche la maglia de L’Aquila. Come giocatore ha indossato cinque volte la maglia della nazionale e ha fatto parte della mitica spedizione di Grenoble, quando l’Italia batté la Francia campione in carica del Cinque Nazioni.
Come tecnico, dopo aver guidato la squadra della sua città natale per due stagione, dal 2002 è tecnico federale e ha allenato tutte le selezioni giovanili, arrivando nel 2008 sulla panchina dell’Italia A. Senza grandi esperienze di club, ora dovrà passare dal ruolo di selezionatore a quello di tecnico, seppur coadiuvato da Rowland Phillips che resterà head coach della squadra, dimostrando sul campo il proprio valore. Allenerà i trequarti di Viadana e manterrà il ruolo federale.
“Il rapporto tra la FIR e le due squadre italiane impegnate in Magners League – ha commentato Giancarlo Dondi, Presidente della Federazione Italiana Rugby – non può prescindere da una importante collaborazione tecnica, e la scelta di puntare su Guidi per il ruolo di coach dei trequarti degli Aironi va chiaramente in questa direzione. Non possiamo che essere soddisfatti per la nuova avventura che attende Gianluca, un tecnico giovane, formatosi all’interno della Federazione e con alle spalle già numerosi risultati di prestigio. Guidi saprà fornire un apporto consistente anche agli Aironi nella loro avventura in Magners League e crescere a propria volta come tecnico di alto livello”.
“Per motivi familiari e lavorativi importanti Andrew Scotney dovrà a breve lasciare l’Italia per fare rientro in Australia
– spiega Franco Tonni –. A questo punto, nel pieno degli accordi di collaborazione che abbiamo con la Fir, siamo felici di poter accogliere nella nostra famiglia degli Aironi un tecnico di grande preparazione e con alle spalle alcuni risultati importanti come Gianluca Guidi e di intraprendere con lui un percorso comune fino al termine della stagione”.