Fed Cup 2015: Repubblica Ceca e Russia in finale, sconfitte Francia e Germania

Fed Cup 2015. Le semifinali Rep.Ceca-Francia e Russia-Germania

Bianco

Repubblica Ceca e Russia sono le due finaliste dell’edizione 2015 di Fed Cup.

Petra Kvitova regala il punto decisivo alle campionesse in carica contro la Francia, battendo con un doppio 6-4 la Garcia, la quale incassa il secondo ko consecutivo dopo quello di ieri con la Safarova. Festa grande a Ostrava che si conferma un’arena inespugnabile per le avversarie. Sono 9 infatti, con quella odierna, le vittorie consecutive ottenute dalle ceche tra le mura amiche.

Ultima giornata emozionante a Sochi. La Russia avanti 2-0 subisce la rimonta della Germania. Andrea Petkovic domina la Kuznetsova 6-2; 6-1 nel primo singolare e riapre i giochi. Perentoria anche la vittoria della Kerber che lascia un solo game alla Pavluchenkova. Siamo sul 2-2 poi nel doppio prevalgono le russe con le specialiste Vesnina e Pavlyuchenkova che si impongono 6-2; 6-3 su Lisicki/Petkovic.

Bianco

Fed Cup 2015 | Semifinali | Riepilogo Risultati

Repubblica Ceca – Francia : 3-1

Safarova (CZE) b. Garcia (FRA) 4-6; 7-6; 6-1
Kvitova (CZE) b. Mladenovic (FRA) 6-3; 6-4
Kvitova (CZE) b. Garcia (FRA) 6-4; 6-4
Mladenovic-Parmentier (FRA) b. Safarova-Zahlavova (CZE) 0-6; 6-3; 10-8

Russia-Germiania : 3-2

Kuznetsova (RUS) b. Georges (GER) 6-4; 6-4
Pavlyuchenkova (RUS) b. Lisicki (GER) 4-6; 7-6; 6-3
Petkovic (GER) b. Kuznetsova (RUS) 6-2; 6-1
Kerber (GER) b. Pavlyuchenkova 6-1; 6-0
Vesnina/Pavlyuchenkova (RUS) b. Petkovic-Lisicki (GER) 6-2; 6-3

Bianco

Fed Cup 2015 | Semifinali | I match del 18 aprile

Bianco

Fed Cup 2015. Al termine dei match di singolare prima giornata delle semifinali, Repubblica Ceca e Russia sono in vantaggio 2-0 su Francia e Germania.

A Ostrava, le campionesse in carica della Repubblica Ceca ipotecano la seconda finale consecutiva. Nel primo singolare, Lucie Safarova , una garanzia in Fed Cup, rimonta Caroline Garcia e si impone 4-6; 7-6; 6-1. Vittoria con brivido per la ceca che, sotto di un set, sventa 5 match point, al servizio, sotto 5-4 nel secondo, domina la Garcia al tie break 7-1 e dilaga 6-1 nel parziale decisivo, complice il vistoso e prevedibile calo dell’avversaria, esemplificato da uno score di 12-1 negli ultimi tre game. A seguire, rientro con vittoria per Petra Kvitova che fa valere la propria superiorità e non concede scampo alla Mladenovic, sconfitta 6-3; 6-4. La ceca non giocava un match dallo scorso febbraio.

Alla Adler Arena di Sochi, Svetlana Kuznetsova regala il primo punto alla Russia contro la Germania. L’ex campionessa di Roland Garros e Us Open batte con un doppio 6-4, Julia Georges, grazie a due break arrivanti, entrambi, sul punteggio di 4-4. A incrementare il divario con le teutoniche ci pensa la Pavlyuchenkova. Successo, a sorpresa, della n°38 Wta sulla Lisicki (4-6; 7-6; 6-3). Alla stregua di quanto accaduto alla Garcia, Sabine, avanti di un set, non concretizza un match point sul 5-4; 30-40 nella seconda frazione e subisce la rimonta dell’avversaria. La Pavlyuchenkova si aggiudica il tie break seguente 7-4 con 3 punti di fila dal 4-4 e ipoteca la vittoria con il 4-0 che apre il terzo parziale. Tardivo il tentativo della Lisicki di riaprire la partita. La russa resiste e chiude 6-3.

Bianco

Fed Cup 2015 | Programma Semifinali, sabato 18 aprile

Fed Cup 2015. Repubblica Ceca-Francia e Russia-Germania sono le due semifinali della 42.a edizione della competizione a squadra di tennis femminile. Sabato 18 aprile il programma comincia, come di consueto, con i primi match di singolare.

Sul cemento di Ostrava, le campionesse in carica della Repubblica Ceca puntano alla 4.a finale negli ultimi cinque anni. Sulla carta, le ceche partono ampiamente con i favori del pronostico al cospetto della Francia, reduce dalla qualificazione, in rimonta, dello scorso febbraio, a Genova contro l’Italia. Primo singolare di giornata, alle 12, tra Safarova e Garcia, quest’ultima schierata al posto della Cornet. A seguire Petra Kvitova si gioca il secondo punto in palio con Kristina Mladenovic, specialista del doppio e, di nuovo, scelta come singolarista dalla capitana Amelie Mauresmo. La Kvitova è al rientro dopo oltre un mese di riposo e il conseguente forfait anticipato dai due tornei Premier di Miami e Indian Wells. Uno stop dovuto all’eccessiva stanchezza quello della ceca, sulla quale sono circolate anche indiscrezioni, subito smentite, su un possibile ritiro dal tennis giocato.

Alla Adler Arena di Sochi, teatro delle gare di pattinaggio nelle scorse Olimpiadi invernali, la Russia ospita la Germania. Si gioca sulla terra battuta. Doveva esserci Maria Sharapova poi un fastidio al piede (ma si parla di infortunio diplomatico in vista del Wta di Stoccarda) ha costretto la russa al forfait. Scelte sorprendenti della capitana teutonica, Barbara Rittner che lascia in panchina Kerber e Petkovic e schiera, in singolare, Lisicki (e non è una sorpresa visto il rendimento recente di Sabine nei due Premier americani) e Georges (scelta imprevista) contro Pavlyuchenkova e Kuznetsova.

Entrambe le semifinali saranno trasmesse da Supertennis (anche in streaming su supertennis.tv) con dirette alternate da Ostrava e Sochi.

Ultime notizie su Fed Cup

Tutto su Fed Cup →