Basket | Eurolega 2015 | Olimpia ko, Maccabi e Panathinaikos ai playoff | Risultati 9 aprile

Basket, Eurolega Top 16 | Le partite del 9 e 10 aprile 2015

Bianco

Basket. Ultima giornata della Top 16 di Eurolega. Ecco i verdetti nei due gironi.

Gruppo E: Il Maccabi Tel Aviv passa ai playoff. Decisiva la vittoria 64-73 su un’orgogliosa Alba Berlino cui non è bastato il tifo incessante del proprio pubblico. Sempre indietro nel punteggio, i tedeschi riequilibrano la contesa nel 4° quarto (58-58). La parità dura pochissimo. Immediato il nuovo allungo dei campioni d’Europa che trascinati da Smith (28 punti) ristabiliscono le distanze, vincono, confermano il terzo posto e agevolano anche la qualificazione del Panathinaikos. Ininfluente il ko dei greci a Belgrado con la Stella Rossa 69-68. Si decide tutto nei secondi finali con i serbi che passano con i due tiri liberi di Marjanovic a fil di sirena. I Greens passano per la migliore differenza canestri nei confronti dell’Alba. Per i tedeschi appuntamento con la storia rimandato. Mai infatti un team teutonico è arrivato alle fasi finali dell’Eurolega.

Gruppo F: Si conclude con una sconfitta il cammino dell’Olimpia Milano in Eurolega. Al Forum passa il Cska Mosca 88-79. Mai in discussione il successo dei russi che consentono ai padroni di casa di accorciare le distanze nella parte finale del match. Il Cska conclude in testa il girone e vanifica la vittoria del Fenerbahce che non concede sconti all’Efes nel derby, si impone 83-72 ed inguaia, provvisoriamente, i cugini di coach Ivkovic. In tarda serata, tuttavi, anche l’Efes esulta per il ko esterno del Laboral Vitoria (93-84) contro l’Unicaja Malaga. I baschi dovevano solo vincere. Il ko contro gli andalusi, già eliminati, li estromette dal torneo per la peggiore differenza canestri negli scontri diretti con l’Efes.

Questi gli accoppiamenti dei playoff in attesa delle ultime partite di domani:
Fenerbahce-Maccabi; Cska-Panathinaikos; Real/Barça – Efes; Real/Barça – Olympiakos

Bianco

Basket | Eurolega | Risultati 9-10 aprile

Gruppo E

Giovedì 9 aprile
Alba Berlino – Maccabi Tel Aviv 64-73
Stella Rossa – Panathinaikos 69-68

Venerdì 10 aprile
Barcellona – Galatasaray (19)
Real Madrid – Zalgiris Kaunas (21)

Classifica: Real Madrid (10-3)*; Barcellona (10-3)*; Maccabi (9-5)*; Panathinaikos (7-7)*; Alba Berlino (7-7); Zalgiris (5-8); Stella Rossa (3-10); Galatasaray (2-11)

Gruppo F

Giovedì 9 aprile
Olimpia Milano – Cska Mosca 79-88
Fenerbahce – Efes 83-72
Unicaja Malaga – Laboral Vitoria 93-84

Venerdì 9 aprile
Olympiakos – Novgorod

Classifica: Cska Mosca (12-2)*; Fenerbahce (11-3)*; Olympiakos (9-4)*; Efes (7-7)*; Laboral Vitoria (7-7)*; Olimpia Milano (4-9; Unicaja Malaga (3-10); Novgorod (3-10)

Bianco

Basket | Eurolega | Presentazione ultima giornata Top 16

Basket Eurolega. Tra stasera e domani si disputa l’ultima giornata della Top 16, decisiva per decretare le tre qualificate ai playoff che andranno ad aggiungersi a Barcellona, Real Madrid, Cska Mosca, Olympiakos e Fenerbahce.

Gruppo F: Rimane ancora da assegnare un posto per la fase successiva della competizione. Se lo contendono l’ Efes Istanbul e Laboral Vitoria, quarti a pari punti ma con i turchi avanti per la migliore differenza canestri negli scontri diretti (una vittoria per parte). Entrambe le contendenti saranno impegnate stasera in due derby. L’Efes è ospite alle 19 dei cugini del Fenerbahce. I gialloblu sono già sicuri dei playoff ma si giocheranno la partita nella speranza di un successo casalingo dell’Olimpia Milano contro il Cska Mosca (ore 20.45 diretta Fox Sport 2), risultato che consentirebbe ai turchi, a loro volta vincitori sull’Efes, di passare come primi del girone. Il Vitoria invece fa visita all’Unicaja Malaga, penultima in graduatoria. I baschi devono solo vincere e sperare in un passo falso dell’Efes.

Gruppo E: Situazione decisamente più intricata. Real Madrid e Barcellona giocheranno venerdì contro Zalgiris Kaunas e Galatasaray. Stasera due sfide da brivido per sancire le altre due qualificate. Tutto esaurito alla O2 Arena di Berlino per il confronto tra l’Alba e i campioni in carica del Maccabi Tel Aviv (ore 20). I tedeschi devono solo vincere per passare e fare la storia. Mai infatti una compagine teutonica è arrivata ai playoff di Eurolega. Con un successo anche il Maccabi sarebbe al sicuro ma anche perdendo gli israeliani avrebbero ancora una chance per qualificarsi, ovvero la contemporanea vittoria della Stella Rossa sul Panathinaikos a Belgrado (ore 20.45). Alla stregua del Maccabi anche i greci con i due punti sarebbero qualificati.