Ballarò, puntata 18 novembre 2014, lo scontro Salvini-Pennacchi (video)

Nel decimo appuntamento per il talk show di approfondimento politico di Rai 3 condotto da Massimo Giannini: lo scontro Salvini – Pennacchi e Maccio Capatonda ne Il candidato.

[iframe width=”” height=”” src=”http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-abbe228b-9e3b-4180-aff8-bf2d70a05d0c.html?iframe” frameborder=””]
In alto il video dello scontro Salvini-Pennacchi.

Ballarò: la diretta

00:00 Giannini fa gli auguri a Concita De Gregorio dicendo che sono le 00:07. Pennacchi si incavola e comincia a sbraitare dicendo che il suo libro non è stato presentato, ma Giannini fa abbassare l’audio e saluta. Puntata finita.

23:52 Momento più divertente della serata: la web serie Il Candidato. Stasera guest star Maccio Capatonda nelle vesti di Feffo, l’unico comico che ha accettato di imitare Piero Zucca. “Le imitazioni del Bagaglino hanno spostato veramente i voti”. Sbarca tutta la comicità di Mario!

23:47 Solito momento dei sondaggi in collegamento con Alessandra Ghisleri. Sondaggi anche in vista delle prossime elezioni regionali. La sensazione è sempre più quella di un dibattito che langue e di un talk che potrebbe benissimo chiudersi alle 23.
ballaro22

23:38 La password del politologo Ilvo Diamanti è Euro. Si parla di euroentusiasmo e ed euroscetticismo con l’avanzata in Europa dei partiti antieuropeisti (Lega, Movimento 5 stelle, Front National).
ballaro21

23:25 Centenaro: “Meno chiacchiere ministro, più interventi. Lei è venuto a Chiavari di portualità, ma noi dobbiamo dare risposte alla gente. Non c’è solo cementificazione, cadono anche uliveti. C’è fragilità di un territorio dove non c’è canalizzazione delle acque”.

23:14 Ospite Vittorio Centanaro sindaco di Leivi, provincia di Genova, il comune più colpito dal maltempo che parla dei danni subiti dal suo territorio e delle 2 vittime. La De Gregorio chiede quanto hanno influito anni di condoni degli abusi.
ballaro20

23:10 Servizio sulla local tax, la revisione della finanza a livello locale: tema introdotto prima dalla senatrice Puglisi.

23:00 Confronto degli imprenditori collegati da Brescia col Ministro Lupi che li rassicura sull’ormai famigerato taglio dell’Irap. Puglisi concorda con Lupi sull’Irap come primo passo. Salvini invece contesta che non si può rispondere a un lavoratore “Non ci sono i soldi. Non si può far pagare una tassa su un macchinario che è lì ed è fermo”. Salvini e Pennacchi cominciano a concordare su alcuni punti.
ballaro19

22:55 Si passa all’economia. Da Londra Giuliano: ” Il disagio sociale è arrivato anche tardi, siamo in crisi da 7 anni. C’è stata passività della politica, soluzioni deboli e non si capisce quale sia la ricetta europea di Renzi. Anche se la sua manovra ha qualche punto positivo, non è chiara. Le forze come la Lega e il Front National propendono per l’uscita dall’Euro: ma è un progetto molto complesso, quali sono le competenze economiche di questi partiti per portare avanti un tale progetto”.
ballaro18

22:48 Servizio sull’avanzata dei negozi cinesi nei quartieri di Roma.

22:45 Si riaccende lo scontro. Pennacchi: ” Lei Salvini ha detto che si dissocia dai piduisti, ma con un piduista ci ha governato 20 anni e ci governa ancora in Lombardia. In questi 20 anni oltre a voler fare il treno riservato cosa ha fatto?”. Salvini: “Lei prende mai il metro a Milano, dove pisciano sui piedi o picchiano controllori. Questi ragazzi che lo fanno andrebbero schiaffeggiati”.
ballaro17

22:37 Giannini mostra a Salvini tre episodi: uno in cui intona un coro contro i napoletani, in un secondo proponeva carrozze di treni separati per italiani e, infine, i post che inneggiano a Mussolini sul suo Facebook. Salvini: “Non sono nè nazista, nè fascista, nè piduista. Sono milanista. Sono più a sinistra di Renzi. Lavoro bene anche con la Fiom”.
ballaro16

22:27 La De Gregorio invita a riflettere sul fatto che spesso la politica delle case popolari è stata clientelare. “Se si chiede legalità a queste persone che stanno in mezzo a una strada, bisogna anche guardare a come è stato gestito tutto ciò”.
ballaro14

22:22 Dalla piazza di Milano accorrono occupanti che chiedono risposte ai politici Lupi e Salvini. Le risposte? Vaghe e in politichese.
ballaro13

22:16 Cattaneo: “Forza Italia ha un dovere nei confronti dei moderati che non ci sono più. Sono tutti arrabbiati. In molte regioni collaboriamo con la Lega, il nuovo Predellino è aperto alla Lega. Forza Italia ha una responsabilità verso il popolo moderato”.
Lupi: “Delle alleanze non importa a nessuno. La differenza con Salvini è che nel frattempo che scarichiamo le colpe sugli altri l’Italia muore. Non c’è più tempo, lui ha fatto referendum per abolire la Fornero i disoccupati aumentano. Salvini deve decidere se schierarsi con le forze dell’ordine o se va in Parlamento a dire che le forze dell’ordine picchiano gli operai. Non si può cavalcare la rabbia”.
ballaro12

22:08 Intervista alla leader Marine Le Pen: “Sono per la chiusura delle frontiere Schengen e auspico il ritorno alla moneta locale. Sono con Salvini sul tema immigrazione: “Bisogna smettere di dare sussidi pubblici e assistenza sanitaria. Sono lusingata che Salvini si ispiri al mio partito. E’ più coerente di Grillo. Del movimento di Grillo oncordo su alcuni punti, ma che idea ha Grillo. Renzi? Un europeista, come Sarkozy. Si presenta bene, ma nella sostanza non ha differenze con Monti”.
ballaro11

22:03 Salvini: “L’Europa è un centro commerciale, non mi piace questa Europa. I miei alleati nell’abbattere questa Europa sono gli italiani. Io preparo risposte, non cavalco. Mi danno fastidio i campi rom perché in Europa non ci sono campi rom”.
ballaro10

21:56 Servizio di Eva Giovannini che mette in luce l’avanzata di Salvini nella Lega Nord (dal 4 al 10%), la discutibile alleanza con la destra estrema di Casapound e la destra radicale francese di Marine Le Pen, in avanzata anche nelle periferie francesi.
ballaro9

21:51 Salvini si confronta con la Puglisi che sul caso delle politiche abitative dell’Emilia Romagna: “Noi abbiamo cercato soluzioni concrete che puntassero sull’integrazione”.
ballaro8

21:45 Parte subito lo scontro Pennacchi – Salvini. Salvini: “Fesseria che gli italiani sono razzisti.Io non cavalco, cerco di trovare soluzioni.”, Pennacchi: ” Di fesserie ne dice tante lei”.
Salvini:” Lei col suo conto in banca può dare del razzista”. Pennacchi: “Il mio è guadagnato con lavoro, a te è denaro pubblico!”.
ballaro7

21:40 Lupi: “Lo Stato dov’è? Non accetto questa lettura di Renzi che non va nella periferia. Io so cosa significa crescere in una periferia. Lo Stato sta dimostrando che c’è, non c’è legittimazione o giustificazione a occupare.Questo governo se n’è occupato, intervenendo con la morosità incolpevole e un fondo apposito. Nella legge c’è scritto che chi occupa non può entrare in graduatoria”.
ballaro6

21:35 Servizio sugli scontri polizia e occupanti a Milano.
Brutto episodio nel filmato: una vecchina dalla finestra faceva gestacci agli stranieri e impugnava una pietra, mentre in studio Salvini rideva di gusto.
ballaro5

21:27 Don Mapelli: “Io porto l’esperienza di chi sta in strada, una guerra tra poveri.Responsabilità politiche e culturali senza soffiare sul fuoco e trovare soluzioni. Pennacchi: “Gli italiani sempre stati un po’ razzisti. La guerra dei poveri è causata dall crisi economica. La gente ha perso la speranza e ognuno si prende il suo. La soluzione ovviamente è altra. De Gregorio: “queste persone sono quelle abbandonate perché non votano e non producono. Quando poi s’incendiano queste situazioni una certa politica comincia a strumentalizzare”.
ballaro3

21:18 Giannini presenta gli ospiti: il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, Matteo Salvini segretario della Lega Nord, Francesca Puglisi senatrice PD, la giornalista Concita De Gregorio, lo scrittore Antonio Pennacchi, Don Massimo Mapelli della Caritas di Milano, da Roma Alessandro Cattaneo responsabile enti locali per Forza Italia e da Londra il giornalista del Financial Time Ferdinando Giuliano. Copertina incentrata sugli scontri sociali di Tor Sapienza e quelli di Milano.
ballaro2

21:12 Giannini si collega con Milano dove la sua inviata segue il corteo degli occupanti.
ballaro1

21:05 Si comincia, come di norma, con l’editoriale di Massimo Giannini: “Parliamo di noi. Dopo la puntata di settimana scorsa sulla riorganizzazione della malavita a Roma. Uno di questi testimoni, Lirio Abate dell’Espresso. Dopo la puntata sono stati minacciati. In casi come questi in nome della verità il buon giornalismo passa da professione a missione. Sempre nella precedente puntata abbiamo parlato di una multinazionale che ha deciso di localizzare. Bene, venerdì quella multinazionale tedesca ha spedito 400 lettere di licenziamento. Inoltre i vertici di quella multinazionale si sono fatti tradurre la nostra puntata per valutare azioni legali. Il buon giornalismo non si ferma nel denunciare”.

ballaro

Questa sera, a partire dalle ore 21:05 su Rai 3, andrà in onda la decima puntata della nuova edizione di Ballarò, il programma di approfondimento politico condotto da Massimo Giannini.

Ballarò: tema della puntata

Banlieue Italia” è il titolo della decima puntata di Ballarò. I temi su cui verterà stasera il dibattito tra gli ospiti in studio saranno: l’economia che stagna, gli scontri in piazza sul lavoro, l’estrema destra che avanza e disagio che aumenta.

Ballarò : ospiti e anticipazioni

Saranno ospiti del programma, tra gli altri, il segretario della Lega Nord Matteo Salvini
Matteo Salvini

e l’attuale Ministro dei Trasposti Maurizio Lupi.

maurizio lupi

Inoltre sarà presente il sindaco uscente di Pavia, Alessandro Cattaneo mentre la giornalista Eva Giovannini mostrerà invece un reportage realizzato dalla Francia.

Ballarò: Il Candidato

Nel corso del programma (23:50 circa) andrà in onda il nono episodio della web serie satirica “Il Candidato“, intitolato “L’imitazione”, in cui il protagonista Piero Zucca, interpretato da Filippo Timi, si troverà sprovvisto di imitatore, alter-ego fondamentale di ogni leader politico in periodo di campagna elettorale.
ballaro 11 11 14 7

ballaropuntata4novembre2014diretta22

E a proposito della sit com, è stata annunciata su Twitter una piacevole sorpresa: Maccio Capatonda sarà protagonista della puntata di stasera.

Ballarò: come seguirlo in Tv e su internet

Il talk va in onda ogni martedì, a partire dalle 21:05, su Rai 3. Ma si può seguire la puntata anche in streaming sul sito Rai.tv e, naturalmente, la diretta su Blogo.

Ballarò: come seguirlo sui social network

Oltre a poter rivedere i contenuti video sul sito ufficiale del programma www.ballaro.rai.it Ballarò si può seguire anche sulla pagina Facebook e sull’account Twitter oltre che commentare usando l’hashtag #ballarò :