Italia A – A Biella gli azzurri perdono 9-16

A Biella la seconda nazionale italiana di rugby esce sconfitta nella prima uscita stagionale contro le Isole Tonga. Un risultato di 16-9 che vede l’Italia A impegnare la prima squadra pacifica per 80′.L’Italia “A” di Guidi e De Carli paga un difficile quarto d’ora iniziale ed esce sconfitta per 9-16 dalla nazionale maggiore di Tonga

A Biella la seconda nazionale italiana di rugby esce sconfitta nella prima uscita stagionale contro le Isole Tonga. Un risultato di 16-9 che vede l’Italia A impegnare la prima squadra pacifica per 80′.

L’Italia “A” di Guidi e De Carli paga un difficile quarto d’ora iniziale ed esce sconfitta per 9-16 dalla nazionale maggiore di Tonga nella prima uscita internazionale del 2010/2011.
Pavanello e compagni concedono un parziale di sedici a zero alla formazione ospite sul campo del “Vittorio Pozzo” di Biella, ed una prestazione convincente nella restante ora di gara non è sufficiente per portare a termine la rimonta: allo scadere, dopo un’insistita azione degli avanti azzurri, il pallone del possibile pareggio sfugge dalle mani del pilone Ravalle, che però si lascia sfuggire l’ovale in avanti.
“Abbiamo disputato una buona partita, ma rimane l’amarezza per non aver portato a termine la rimonta e conquistato un risultato alla nostra portata” ha detto a fine gara il tecnico Guidi. “Nella prima fase di gara abbiamo faticato a trovare il giusto assetto difensivo, concedendo ai nostri avversari la meta e le tre punizioni che sono state determinanti ai fini del risultato”.