California: arrestato il predatore sessuale Joshua David Threlkeld che adescava le sue vittime su MySpace, ora rischia l’ergastolo

Grazie ai suoi particolari tatuaggi non è stato difficile per le autorità della Contea di Orange, in California, rintracciare ed arrestare l’uomo che vedete in foto, il predatore sessuale 32enne Joshua David Threlkeld, colpevole di aver molestato e violentato diverse ragazze fingendo di essere un agente di modelle. Adescava le sue vittime utilizzando prevalentemente MySpace:


Grazie ai suoi particolari tatuaggi non è stato difficile per le autorità della Contea di Orange, in California, rintracciare ed arrestare l’uomo che vedete in foto, il predatore sessuale 32enne Joshua David Threlkeld, colpevole di aver molestato e violentato diverse ragazze fingendo di essere un agente di modelle.

Adescava le sue vittime utilizzando prevalentemente MySpace: aveva creato un account a nome di una inesistente ragazzina di nome Sara Miller e in questo modo stringeva amicizia con ragazzine adolescenti e le incoraggiava a mandargli loro foto in pose provocanti.

A quelle residenti nella Contea di Orange consigliava anche di andare a farsi fotografare dal suo amico Josh – sempre lui – impiegato presso un’agenzia di modelle. Alcune ci sono cascate ed hanno incontrato il predatore sessuale nella sua abitazione.

Lì, oltre ad essere fotografate, sono state violentate dal sedicente fotografo, che ora rischia l’ergastolo. La verità è emersa quando una delle sue vittime, tutte di età compresa tra i 13 e i 17 anni, ha confessato tutto ai suoi genitori, facendo così partire le indagini.

Sul PC di Threlkeld sono state rinvenute foto di oltre 100 ragazzine diverse, alcune residenti in Canada e in Inghilterra.

Le accuse mossa all’uomo sono diverse, da violenza sessuale aggravata ai danni di minori a rapimento ai fini di stupro, penetrazione con forza, adescamento di minore, possesso e produzione di materiale pedopornografico ed altri reati correlati che potrebbero portare all’ergastolo.

Al momento dell’arresto Threlkeld ha confessato tutto ed ha ammesso di essere malato e di aver bisogno di cure per la sua pericolosa dipendenza.

Via | CBS2 e Daily Mail

I Video di Blogo