Celtic League – Aironi a Glasgow senza gli azzurri

E’ una formazione inedita quella scelta dallo staff degli Aironi per affrontare la trasferta di Glasgow di domani sera (ore 20,30 italiane), ultimo appuntamento prima di due settimane di pausa per lasciare spazio alla Nazionale. Proprio i reduci dal raduno dell’Italia a Roma non prenderanno parte alla trasferta scozzese valida per l’ottavo turno di Magners

E’ una formazione inedita quella scelta dallo staff degli Aironi per affrontare la trasferta di Glasgow di domani sera (ore 20,30 italiane), ultimo appuntamento prima di due settimane di pausa per lasciare spazio alla Nazionale. Proprio i reduci dal raduno dell’Italia a Roma non prenderanno parte alla trasferta scozzese valida per l’ottavo turno di Magners League.

Le uniche eccezioni sono quelle di Giulio Toniolatti e Pablo Canavosio, che si divideranno i compiti nel ruolo di mediano di mischia. Per Toniolatti, finora schierato sempre all’ala con buoni risultati, si tratta quindi di un ritorno da titolare con la maglia numero 9 nel ruolo in cui ha collezionato anche 5 caps con la Nazionale.
Rispetto alla formazione che sabato scorso ha affrontato i Blues allo Zaffanella, viene rivoluzionata la linea dei trequarti, con Penney che si sposta all’ala per fare spazio a Pavan come secondo centro al fianco di Pizarro. Torna titolare anche Venditti, autore dell’ultima meta degli Aironi due settimane fa a Newport contro i Dragons.
Nel pacchetto di mischia faranno invece il loro debutto da titolari Andrea De Marchi e Joshua Furno, due giovani su cui in prospettiva futura puntano molto sia gli Aironi sia la Nazionale azzurra. De Marchi completerà la prima linea con Ferraro e Redolfini, mentre Furno sarà in seconda linea al fianco di Marco Bortolami, nominato capitano per questa trasferta. Confermata, invece, la terza linea titolare di sabato scorso con Benatti ed Erasmus flanker e Nick Williams numero 8.
Partirà ancora dalla panchina Matias Aguero, con Santamaria, Alberto De Marchi, Liebenberg, Birchall, Canavosio, Rubini e Benettin.

AIRONI
15 Julien Laharrague; 14 Giovanbattista Venditti, 13 Gilberto Pavan, 12 Gabriel Pizarro, 11 Rodd Penney; 10 Ludovic Mercier, 9 Giulio Toniolatti; 8 Nick Williams, 7 Andrea Benatti, 6 Jaco Erasmus; 5 Joshua Furno, 4 Marco Bortolami (cap); 3 Luca Redolfini, 2 Luigi Ferraro, 1 Andrea De Marchi.
A disposizione: 16 Roberto Santamaria, 17 Matias Aguero, 18 Alberto De Marchi, 19 Vickus Liebenberg, 20 Aldo Birchall, 21 Pablo Canavosio, 22 Giulio Rubini, 23 Alberto Benettin.