Chris Froome ha vinto la Ruta del Sol 2015 davanti a Contador per 2 secondi

Subito avvincente il primo duello della stagione.

La sfida tra Chris Froome e Alberto Contador comincia lì dove era finita: in Spagna. Li abbiamo lasciati rispettivamente sul secondo e sul primo gradino del podio della Vuelta e ora li ritroviamo di nuovo sul podio, ma a gradini invertiti alla Vuelta a Andalucia, la Ruta del Sol 2015.

Il britannico del Team Sky ha potuto festeggiare oggi la vittoria in classifica generale dopo aver difeso la Maglia di leader che aveva conquistato ieri nella quarta tappa da Maracena all’Alto de Allanadas. Fino al giorno prima quella Maglia era stata per tre giorni sulle spalle di Alberto Contador che l’aveva ottenuta dopo la seconda tappa, la cronometro individuale a Coria del Río, vinta da Javier Moreno della Movistar, mentre il Pistolero è arrivato quarto e Froome solo decimo. Nel primo giorno la Maglia era stata conquistata da Pim Ligthart della Lotto-Soudal che ha vinto la prima tappa con 2” di vantaggio su un gruppo di poco meno di 30 corridori.

Nel terzo giorno ha vinto lo spagnolo della Movistar Juan José Lobato in volata e dunque Contador ha potuto conservare la sua Maglia e ha consolidato il vantaggio il giorno dopo vincendo la frazione da Motril all’Alto de Hazallanas.

Ieri però è arrivato il trionfo di Froome che si è preso tappa e Maglia e che oggi ha potuto difendere senza problemi visto che la tappa da Montilla ad Alhaurín de la Torre di oggi si è conclusa con la seconda vittoria di Juan José Lobato che ha battuto tutti grazie a una bellissima progressione finale che gli ha permesso di tagliare il traguardo un secondo prima di John Degenkolb della Giant-Alpecin e due secondi prima del resto del gruppo.

Froome, oltre alla classifica generale, ha vinto anche quella a punti con un solo punto in più di Contador, mentre il re della montagna è Peio Bilbao della Caja Rural. Il Team Sky si è aggiudicato la classifica a squadre davanti alla Movistar.

Il migliore degli italiani in questa corsa è stato Mirko Selvaggi della Wanty-Groupe Gobert che si è classificato al 50° posto.

Queste le prime dieci posizioni della classifica generale finale della Vuelta a Andalucia – Ruta Ciclista del Sol 2015:

    1) Christopher Froome (GBr) Team Sky 21h 21’ 14”
    2) Alberto Contador (Esp) Tinkoff – Saxo +2”
    3) Beñat Intxausti (Spa) Movistar Team +2’ 38”
    4) Mikel Nieve (Esp) Team Sky +3’ 05”
    5) Romain Bardet (Fra) Ag2r La Mondiale +3’ 13”
    6) Peter Kennaugh (GBr) Team Sky +4’ 03”
    7) Xabier Zandio Echaide (Esp) Team Sky +5’ 10”
    8) Kanstantsin Siutsou (Blr) Team Sky +5’ 17”
    9) Sylvain Chavanel (Fra) IAM Cycling +5’ 30”
    10) Bob Jungels (Lux) Trek Factory Racing +5’ 50”

Per il Team Sky oggi la festa è doppia perché ha vinto anche la classifica generale della Volta ao Agarve in Portogallo con Geraint Thomas che ha concluso con 27” di vantaggio sul campione del mondo, Michal Kwiatkowski dell’Etixx-Quick Step, mentre il migliore italiano in terra lusitana è stato Michele Scarponi dell’Astana, tredicesimo.