• Sci

Sci | Discesa libera maschile di Saalbach | Vince Matthias Mayer | L’ordine d’arrivo

Sci | Discesa libera maschile Saalbach | 21 febbraio 2015

Dominio austriaco nella discesa libera di Saalbach. Tre atleti del Wunderteam si prendono il podio. Torna alla vittoria, a un anno dall’oro olimpico di Sochi, Matthias Mayer. Secondo Max Franz. Terzo Hannes Reichelt.

Su una pista difficile con dossi e ondulazioni ricorrenti e condizioni di visibilità precarie, lo squadrone austriaco conferma quanto di buono fatto vedere nelle prove cronometrate. Mayer, partito con il pettorale n°19, precede di soli due centesimi Franz che sembrava ormai avviato alla vittoria, dopo essersi lasciato alle spalle Reichelt e soprattutto Jansrud. Altra prova opaca per il norvegese dopo i deludenti risultati dei Mondiali di Vail. Mai in gara Kjetil che accumula oltre un secondo di distacco dal vincitore e chiude al 12° posto, fallendo anche l’opportunità di accorciare le distanze in classifica generale da Hirscher il quale tornerà in pista solo a metà marzo nel gigante di Kranjska Gora. Al termine della gara, il leader di Coppa ha postato sul suo profilo Facebook, una foto con il podio austriaco di Saalbach per congratularsi con i compagni.

Migliore degli azzurri, Peter Fill. Ottimo il settimo posto del veterano altoatesino, al rientro dopo un mese di stop a causa dell’infortunio alla spalla subito a Wengen. Male Dominik Paris che finisce fuori a un passo dal traguardo con un tempo, comunque, lontano dai migliori.. Diciannovesimo Werner Heel, a quasi tre secondi dai primi. Esce anche Silvano Varrettoni. Assente Innerhofer.

Domani si torna in pista con il Supergigante con gli austriaci di nuovo favoriti e Jansrud in cerca del riscatto. Il norvegese non può permettersi ulteriori passi falsi. Questo e i prossimi weekend a Garmisch e Lillehammer rappresentano per lui le ultime opportunità per tentare l’assalto alla Coppa del Mondo generale.

Ecco l’ordine di arrivo della discesa maschile di Saalbach | 21 febbraio

1. Mayer 1:49.83
2. Franz 1:49.85
3. Reichelt 1:50.04
4. Janka 1:50.30
5. Poisson 1:50.43
6. Theaux 1:50.58
7. Fill 1:50.66
7. Thomsen 1:50.66
9. Baumann 1:50.91
10. Fayed 1:50.93
11. Kueng 1:51.00
12. Jansrud 1:51.02
13. Defago 1:51.12
14. Clarey 1:51.13
15. Sullivan 1:51.74