Basket Coppa Italia 2015: come stanno le otto partecipanti alle Final Eight

Quasi tutte le squadre si presenteranno al completo per le Final Eight di Coppa Italia 2015, in programma da venerdì 20 a domenica 22 febbraio a Desio.

Basket Coppa Italia 2015 – Il mondo del basket italiano si avvia verso il weekend più avvincente, quello delle Final Eight di Coppa Italia, in programma da venerdì a domenica a Desio. Ovviamente la grande favorita è Milano, ma è una manifestazione in cui può accadere sempre di tutto e, dunque, il pronostico non è affatto così scontato. Ma diamo un occhio, squadra per squadra, come stanno le otto partecipanti.

MILANO – Ha vinto le ultime quattordici partite di campionato, dove è al comando con 6 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Si dovrebbe presentare al completo, dopo aver recuperato anche Alessandro Gentile e James nell’ultimo turno, ma è stata eliminata per quattro volte al primo turno nelle ultime cinque partecipazioni.

AVELLINO – Affronteranno la grande favorita e non sono in un momento brillante, sei sconfitte nelle ultime sette uscite, ma hanno già battuto Milano nella gara d’andata di campionato. Non dovrebbero esserci problemi fisici per la compagine di Vitucci, battuti proprio dai lombardi lunedì scorso nel posticipo dell’ultimo turno.

VENEZIA – Tutti presenti anche per i lagunari, anche se Goss e Ress si sono allenati un po’ a singhiozzo nel corso di questa settimana. Sulla carta, Milano esclusa, appare la squadra più solida e continua nel corso della stagione, ma ha sinora sempre perso contro le rivali dirette (0-2 con Milano, 0-1 con Sassari e Reggio Emilia).

BRINDISI – E’ l’unica squadra ad aver giocato nelle coppe, vincendo ieri il suo incontro di Eurochallenge, e c’è il rischio di un po’ di stanchezza per i pugliesi. La squadra è stata molto altalenante e di difficile inquadratura, come dimostrano il pesante ko di Trento o il bel successo su Sassari la settimana precedente.

SASSARI – E’ campione in carica, anche se ha cambiato quasi tutto. Rendimento un po’ sotto le attese in campionato, dove è a -8 dalla vetta, ed è fuori dalle competizioni europee. Ma anche l’anno scorso non si era presentata in forma ed ha poi vinto. Nell’ultimo turno ha recuperato Jeff Brooks, dopo un lungo stop. Potrà esordire il neo acquisto Kadji.

CREMONA – L’infortunio di Marco Cusin è piuttosto pesante, anche se l’impatto del neo arrivato Daniel è stato ottimo nel primo impegno con la nuova squadra. Ha iniziato in maniera poco brillante il 2015, prima di vincere domenica a Capo d’Orlando. Si presenta senza nulla da perdere e con l’entusiasmo della prima volta.

REGGIO EMILIA – Hanno il talento e la profondità per arrivare fino in fondo, anche se dovranno rinunciare (come dall’inizio della stagione) a Darjus Lavrinovic, il cui rientro è previsto solamente per la ripresa del campionato di inizio marzo. Inatteso ko domenica scorsa a Pesaro, ma era reduce da cinque successi in fila.

TRENTO – Come per Cremona, c’è l’entusiasmo e la tranquillità della debuttante, con il morale risollevato dal bel successo di sabato scorso su Brindisi. I giocatori dovrebbero essere tutti a disposizione di coach Buscaglia, con il miglior marcatore del campionato Mitchell ed alcuni giovani italiani molto interessanti.

Basket Coppa Italia: il programma delle Final Eight

Venerdì 20 Febbraio
ore 13.00 Gara A: Umana Reyer Venezia – Enel Brindisi
ore 15.30 Gara B: Banco di Sardegna Sassari – Vanoli Cremona
ore 18.00 Gara C: Grissin Bon Reggio Emilia – Dolomiti Energia Trento
ore 20.30 Gara D: EA7 Emporio Armani Milano – Sidigas Avellino

Sabato 21 Febbraio
ore 18.00 Semifinale 1: Vincente Gara B – Vincente Gara C
ore 20.30 Semifinale 2: Vincente Gara A – Vincente Gara D

Domenica 22 Febbraio
Ore 19.00 Finale

Foto Ciamillo/RCS

I Video di Blogo

Clayton Lockett dies after failed execution