Ping Pong – botte (e risposte) della campagna elettorale

Goffredo Bettini (Pd) dice stop al fair play con Berlusconi, sfrontato come Le Pen. Il Cavaliere:”E’ ripreso l’antiberlusconismo”. Bettini:”Se torna Berlusconi è un disastro per l’Italia. Lui ha già fallito, il Paese lo ha già provato. E’ impensabile che si possa ancora credere alla sua girandola di bugie come la storia della cordata per salvare

Goffredo Bettini (Pd) dice stop al fair play con Berlusconi, sfrontato come Le Pen. Il Cavaliere:”E’ ripreso l’antiberlusconismo”. Bettini:”Se torna Berlusconi è un disastro per l’Italia. Lui ha già fallito, il Paese lo ha già provato. E’ impensabile che si possa ancora credere alla sua girandola di bugie come la storia della cordata per salvare Alitalia. Inoltre il Cavaliere è uno sfrontato come Le Pen, solo lui candidato cinque volte”. Berlusconi:”L’uomo di Veltroni è il comunista senza tempo. Il Pd è l’ultima mimetizzazione dei comunisti italiani. Con me sanno che perdono. E io li manderò a casa, altro che a Palazzo Chigi. D’altronde Veltroni è già un baby pensionato di lusso!”. Dal salotto al cazzotto. Basta con la politica muscolare e con le risse, dicevano. Appunto. Mantenessero mai una volta ciò che promettono!

Silvio Berlusconi torna sull’incubo dei brogli elettorali. Bettini: “Adesso basta. E’ una malattia chiamata fifa”. Berlusconi:”Ho una sola preoccupazione, un solo incubo: i brogli elettorali. Quelli della sinistra sono professionisti dei brogli che ti mettono la matita nella scheda e fanno ogni tipo di irregolarità. Comunisti erano e comunisti restano”. Bettini: “E’ solo incubo da fifa”. Dai guanti di velluto ai guantoni da boxe. E mancano ancora più di due settimane al voto!

Altero Matteoli (Pdl) contro le trame del Pd per portar via seggi al Pdl. Franceschini:”Fischi per fiaschi”. Matteoli:”Il Pd è alla disperazione, ai trucchetti: nelle regioni rosse invita i propri elettori a disgiungere il voto, per Veltroni alla Camera e per Bertinotti al Senato in modo da portar via seggi al Pdl. E’ una truffa. Veltroni ha magnificato l’idea di correre da soli e poi inciucia apertamente con la sinistra radicale”. Franceschini:”Ognuno ha gli amici e gli avversari che si merita”. Morale: ogni mossa vale, se porta acqua (voti) al proprio mulino.

Francesco Pionati (Udc) vuol disarcionare Bassolino, Attila della Campania. Bassolino”No comment”. Pionati:”Io sto con De Mita per disarcionare Bassolino, l’Attila della regione Campania. E’ vergognoso che Veltroni getti a mare De Mita e tenga a galla Bassolino: il rinnovamento di Veltroni è solo un bluff come è un bluff il Pd. Bassolino è il responsabile morale, prima che politico e giudiziario, del disastro Campania, dalla monnezza alla mozzarella alla diossina. E il Pd lo difende”. Bassolino:”No comment”. Ci associamo: no comment! Speriamo che gli italiani parlino almeno con la scheda elettorale.

Anna Finocchiaro (Pd) contro mafia, clientele e precariato. Lombardo:”E’ un disco rotto”
Finocchiaro:”Il problema è sempre lo stesso: il controllo della spesa pubblica che in Sicilia (ma non solo) serve esclusivamente a creare consenso, quando non alimentare il malaffare. Non bisogna tagliare la spesa pubblica ma metterla sotto controllo e fare in modo che ogni euro sia ben speso”. Lombardo:”Pensi a Bassolino e alle vergogne della Campania, pensi al malgoverno e al malaffare imperante nelle regioni, province, comuni governati dal Pd!”. La caldaia dice male della padella. Chi è più sporco non si sa.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →