Tour of Qatar 2015: Kristoff padrone assoluto degli sprint. Vince anche la quinta tappa | Video

Alexander Kristoff fa tris in Qatar: dopo la seconda e la quarta tappa fa sua anche la quinta, ma la Maglia Oro è sempre di Niki Terpstra.

Alexander Kristoff si conferma re degli sprint al Tour of Qatar dove ha vinto tre tappe su cinque finora disputate. Il podio della frazione corsa oggi, la quinta, è identico a quello di ieri con il norvegese del Team Katusha primo, Peter Sagan della Tinkoff-Saxo secondo e i belga della Giant-Alpecin Nikias Arndt terzo. Il migliore degli italiani è stato Sacha Modolo della Lampre-Merida, piazzatosi all’undicesimo posto.

In testa alla classifica generale, invece, troviamo sempre Niki Terpstra dell’Etixx-Quick Step con sei secondi di vantaggio su Maciej Bodnar della Tinkoff-Saxo, ma grazie agli abbuoni ora Kristoff è terzo a 11″ dal leader e in effetti meriterebbe anche di rimettere le mani sulla Maglia Oro. Domani si corre l’ultima tappa e Kristoff è ancora una volta favorito per la vittoria.

Per quanto riguarda la frazione odierna lunga 153 km da Al Zubara Fort a Madina ash-Shamal, è stata caratterizzata dal forte vento come tutte le altre disputate in questa corsa. Il gruppo si è così diviso in vari gruppi a causa dei ventagli, poi a 10 km dalla fine il Team Katusha ha imposto il suo forcing facendo rimanere in testa solo dieci corridori, tra i quali il suo capitano Kristoff, ma anche Sagan e Bodnar della Tinkoff-Saxo e Tom Boonen dell’Etixx-Quick Step. Sono stati ripresi tutti a poco più di un chilometro dalla fine e come sempre è iniziata la solita lotta tra i treni delle squadre per mettere i propri velocisti nella posizione migliore in vista della volata finale.

Proprio come ieri Kristoff ha avuto la meglio al fotofinish su Peter Sagan che è ancora alla ricerca della prima vittoria con la maglia della Tinkoff-Saxo.

Questi i primi dieci oggi al traguardo della quinta tappa, tutti con lo stesso tempo:

    1) Alexander Kristoff (Norvegia) Team Katusha 3h 03′ 01″
    2) Peter Sagan (Slovacchia) Tinkoff-Saxo
    3) Nikias Arndt (Germania) Team Giant-Alpecin
    4) Tom Boonen (Belgio) Etixx – Quick-Step
    5) Adam Blythe (Gran Bretagna) Orica GreenEdge
    6) Heinrich Haussler (Australia) IAM Cycling
    7) José Joaquin Rojas (Spagna) Movistar Team
    8) Arnaud Démare (Francia) FDJ.fr
    9) Greg Van Avermaet (Belgio) BMC Racing Team
    10) Nacer Bouhanni (Francia) Cofidis, Solutions Crédits

E questa la situazione nella parte alta della classifica generale quando manca solo una tappa alla conclusione di questo Tour of Qatar 2015:

    1) Niki Terpstra (Olanda) Etixx – Quick-Step 15h 12′ 45″
    2) Maciej Bodnar (Polonia) Tinkoff-Saxo +6″
    3) Alexander Kristoff (Norvegia) Team Katusha +11″
    4) Ian Stannard (Gran Bretagna) Team Sky +12″
    5) Greg Van Avermaet (Belgio) BMC Racing Team +19″
    6) Peter Sagan (Slovacchia) Tinkoff-Saxo +31″
    7) Luke Rowe (Gran Bretagna) Team Sky +33″
    8) Heinrich Haussler (Australia) IAM Cycling +39″
    9) Andriy Grivko (Ucraina) Astana Pro Team +41″
    10) Tom Boonen (Belgio) Etixx – Quick-Step +42″