Mondiali di Sci 2015: Austria d’oro nel Team Event. Italia quinta

Argento al Canada e bronzo alla Svezia.

Lo scontatissimo oro dell’Austria nel Team Event è arrivato. Nella gara meno importante, ma sicuramente più divertente, Marcel Hirscher, Eva-Maria Brem, Michaela Kirchgasser e Cristoph Noesig hanno battuto in finale un sorprendente Canada che ha comunque conquistato una meritata medaglia di argento. Bronzo invece per la Svezia che ha battuto la Svizzera nella finalina per il terzo posto. L’Italia si è fermata ai quarti proprio contro il Canada ed è dunque quinta insieme con Norvegia, Francia e Stati Uniti.

00:15 – Cristoph Noesig batte per 11 centesimim Trevor Philp. L’Austria batte il Canada 3-1 e vince la medaglia d’oro.

Finale Austria-Canada

00:11 – Michaela Kirchgasser batte Candace Crawford per 13 centesimi, 2-1 ora per l’Austria.

00:09 – Marcel Hirscher batte Phil Brown per 39 centesimi. 1-1 adesso tra Austria e Canada.

00:07 – Erin Mielzynski batte Eva-Maria Brem per 26 centesimi. 1-0 per il Canada.

00:06 – Ora comincia la finalissima per l’oro tra Austria e la sorprendente Canada. La prima sfida è tra Eva-Maria Brem ed Erin Mielzynski.

00:03 – Justin Murisier ottiene il punto della bandiera battendo Mattias Hargin per 23 centesimi, ma ovviamente la Svezia vince il bronzo battendo la Svizzera 3-1.

Finale bronzo

00:02 – Maria Pietilae-Holmner batte Michelle Gisin per 7 centesimi e dunque la Svezia vince la medaglia di bronzo, è già 3-0.

00:00 – Andre Myhrer batte Gino Caviezel per 7 centesimi, 2-0 per la Svezia.

23:58 – Anna Swenn-Larsson batte Wendy Holdener che viene squalificata. 1-0 per la Svezia.

23:56 – Prima assisteremo alla finale per il bronzo tra Svizzera e Svezia.

23:51 – La finale dunque è Austria-Canada.

23:50 – Andre Myrher batte Trevor Philp per 37 centesimi, ma passa il Canada perché per la somma dei tempi gli svedesi restano dietro di 21 centesimi.

Svezia-Canada

23:48 – Candace Crawford batte Anna Swenn-Larsson per 12 centesimi, ora 2-1 per il Canada.

23:47 – Mattias Hargin batte Phil Brown per 31 centesimi. 1-1 tra Svezia e Canada per ora.

23:46 – Erin Mielynski batte Maria Pietilae-Holmner per 71 centesimi. 1-0 per il Canada.

23:45 – Adesso Svezia-Canada.

23:42 – Cristoph Noesig batte Justin Murisier per 9 centesimi e l’Austria va in finale battendo la Svizzera per 3-1.

Austria-Svizzera

23:40 – Michaela Kirchgasser contro Wendy Holdener, vince la svizzera per 9 centesimi, gli austriaci conducono 2-1.

23:39 – Marcel Hirscher batte Gino Caviezel per 15 centesimi.

23:38 – Si comincia con Austria-Svizzera ed Eva-Maria Brem batte Michelle Gisin per 12 centesimi.

23:37 – Austria-Svizzera e Svezia-Canada sono le semifinali che seguiremo tra poco.

Quarti di finale

23:34 – Matteo Marsaglia perde per 69 centesimi contro Trevor Philp. Passa dunque il Canada che batte l’Italia per 3-1.

23:33 – Chiara Costazza vince contro Candace Crawford per 14 centesimi.

23:32 – Giovanni Borsotti perde contro Phil Brown, l’azzurro salta anche una porta.

23:30 – Francesca Marsaglia perde per 56 centesimi contro Erin Mielzynski.

23:29 – Adesso Italia-Cananda.

23:28La Svezia supera gli Stati Uniti per 3-1.
Anna Larsson-Swenn batte Paula Moltzan (che viene squalificata), Andre Myhrer ha la meglio contro David Chodounsky (che non finisce il tracciato), poi Mikaela Shiffrin ha la meglio contro Maria Pietilae-Holmner per 3 centesimi e infine Mattias Hargin ha supera Ted Ligety che non termina il tracciato.

23:22 – Adesso Usa-Svezia.

23:21La Svizzera batte la Francia 3-1. Di Adeline Baud l’unico punto dei francesi guadagnato contro Michelle Gisin per 55 centesimi, poi Gino Caviezel ha battuto Thomas Mermillod Blondie per 58 centesimi, Wendy Holdener ha battuto Anemone Marmottan per 49 centesimi e Justin Murisier ha avuto la meglio su Mathieu Faivre per 19 centesimi.

23:17 – Adesso Francia-Svizzera.

23:15L’Austria supera i quarti contro la Norvegia per 3-1: Eva-Maria Brem batte nina Loeseth per 39 centesimi, Marcel Hirscher batte Leif Kristian Haugen per 18 centesimi, Michaele Kirchgasser batte Ragnhild Mowinckel per 6 centesimi. L’unico norvegese vittorioso è Sebastian Foss-Solevaag che batte Cristoph Noesig per 15 centesimi.

23:10 – Cominciano i quarti di finale con l’Austria contro la Norvegia.

Riassumiamo i risultati degli ottavi di finale:

    Austria-Argentina 4-0
    Norvegia-Slovenia 3-1
    Francia-Russia 3-1
    Svizzera-Croazia 2-2 (passano gli elvetici per il miglior tempo totale)
    Usa-Finlandia 3-1
    Svezia-Repubblica Ceca 4-1
    Germania-Canada 2-2 (passano i canadesi per il miglior tempo)
    Italia-Gran Bretagna 3-1

23:06 – Matteo Marsaglia vince per otto centesimi contro Charlie Raposo. L’Italia vince 3-1 contro la Gran Bretagna.

Italia-Gran Bretagna

23:04 – Francesca Marsaglia vince per 5 centesimi contro Charlotte Guest.

23:03 – Giovanni Borsotti perde per 73 centesimi contro Dave Ryding.

23:02 – Chiara Costazza batte Alexandra Tilley, +6.61 per la canadese.

23:00 – Felix Neureuther batte Philip Trevor per 23 centesimi, ma secondo la tv la Germania perde la sfida per 5 centesimi (le squadre sono sul 2-2). Per il real timing dei Mondiali invece i tedeschi vincono per 1 centesimo. Adesso Italia-Gran Bretagna.

22:58 – Viktoria Rebensburg batte Candace Crawford che è caduta.

Caduta Crawford

22:57 – Phil Brown vince contro Linus Strasser per 2 centesimi! 2-0 per il Canada.

22:56 – La canadese Erin Mielzynski vince contro Veronique Hronek che commette un’irregolarità.

22:55 – Cominciano Veronique Hronek contro Erin Mielzynski.

Germania-Canada

22:54 – Adesso tocca a Germania e Canada.

22:53 – Krystof Kryzl sbaglia una porta e dunque vince Andre Myhrer e la Svezia elimina la Repubblica Ceca per 4-1 (il punto in più è il pareggio della prima manche).

22:52 – Anna Swenn-Larsson batte Katerina Pulathova per 16 centesimi.

22:51 – Mattias Hargin batte Martin Vrablik per 58 centesimi, 2-1 per la Svezia.

22:49 – Maria Pietilae-Holmner e Sarka Strachova sciano entrambe in 24.06 e dunque per ora è 1-1!

Pareggio

22:47 – Adesso Svezia contro Repubblica Ceca.

22:46 – Joonas Rasanen batte Ted Ligety per 7 centesimi, ma gli Stati Uniti vincono contro la Finlandia per 3-1.

22:45 – Non è stato semplicissimo come si poteva pensare per Mikaela Shiffrin battere Merle Soppela. La finlandese è stata davanti la maggior parte del tempo, poi l’americana nel finale è riuscita a spuntarla per 8 centesimi.

Usa-Finlandia

22:43 – David Chosounsky vince la sfida con Eemeli Pirinen per 67 centesimi.

22:42 – L’americana Paula Moltzan batte la finlandese Kristiina Rove per 23 centesimi.

22:40 – Adesso Usa-Finlandia.

22:40 – Nell’ultima manche Filip Zubcic vince contro Justin Murisier per 31 centesimi, finisce 2-2, ma con la somma dei tempi dà la Svizzera vincitrice con un totale di 46.12, mentre i croati ci hanno messo 57 centesimi in più.

Svizzera-Croazia

22:38 – Sofija Novoselic batte la svizzera Michelle Gisin per 5 centesimi.

22:37 – Gino Caviezel batte Ivica Kostelic per 34 centesimi, 2-0 per la Svizzera.

22:35 – Wendy Holdener chiude in 23.47 mentre Leona Popovic inforca. 1-0 per la Svizzera.

22:33 – Mathieu Faivre scia in 22.51, mentre Pavel Trikhichev non finisce il tracciato. La Francia batte la Russia 3-1. Adesso Svizzera-Croazia.

22:32 – Tessa Worley batte Ksenia Alopina per 52 centesimi.

Team Event

22:30 – Il russo Alexander Khoroshilov batte Thomas Mermillod Blondie per 13 centesimi, quindi per ora Francia e Russia sono sull’1-1.

22:29 – Adeline Baud scia in 23.47, Anastasia Romanova ci mette +0.53 rispetto alla francese.

22:27 – Adesso tocca a Francia e Russia.

22:25 – Leif Kristian Haugen scia in 22.67 mentre Matic Skube ci mette +0.97, la Norvegia vince contro la Slovenia 2-1.

22:24 – Nina Loeseth batte Ana Bucik (24.00 la norvegese, la slovena tarda solo un centesimo).

22:23 – Questa gara è più equilibrata, lo sloveno Kranjec vince sciando in 22.67, mentre Foss-Solevaag ci mette +0.08.

22:22 – Mowinckel scia in 23.93 e Lavtar tarda +0.13. Ora Sebastian Foss-Solevaag contro Zan Kranjec.

22:20 – Adesso Norvegia-Slovenia. Si parte con Ragnhild Mowinckel contro Katarina Lavtar.

22:19 – Noesig vince ancora più facilmente perché scia in 22.36, ma il suo avversario non finisce il tracciato. L’Austria batte l’Argentina 4-0.

22:18 – Kirchgasser scia in 23.64, Nicole Gastaldi tarda +1.16. Ora Christoph Noesig contro Tomas Birkner De Miguel.

22:17 – Hirscher chiude in 22.14, Gastaldi ci mette +1.19 rispetto al re dello Slalom. Adesso Michaela Kirchgasser contro Nicol Gastaldi.

22:16 – Eva-Maria Brem straccia Salome Bancora che tarda +1.11 rispetto all’austriaca che ha concluso il traciato in 23.18. Ora Marcel Hirscher contro Sebastiano Gastaldi.

22:15 – Comincia la gara con Eva-Maria Brem contro Salome Bancora.

22:12 – Il Team Event sta per cominciare, i primi ad affrontarsi saranno Austria e Argentina. Si affronteranno prima le donne, poi gli uomini e tra la prima e la seconda manche si invertono il tracciato.

Mondiali di Sci 2015: il Team Event

I Mondiali di Sci di Vail e Beaver Creek arrivano alla settima gara in programma, il Team Event, e noi la seguiremo in diretta qui su questa pagina di Blogo a partire dalle ore 22:15 nella speranza che arrivi finalmente una medaglia per gli azzurri, anche se, ammettiamolo, questa è certamente la gara meno importante di tutta la competizione, una sorta di esibizione, ma ci sono pur sempre delle medaglie in palio e allora perché non tentare?

Il direttore sportivo della nazionale azzurra Max Rinaldi ieri ha ufficializzato i nomi degli sciatori italiani che prenderanno parte alla gara odierna. Non è la formazione migliore possibile (ma quasi nessuno schiera i più forti per paura degli infortuni) e soltanto due dei convocati hanno già gareggiato, mentre gli altri sono in attesa di cimentarsi nelle gare tra i pali stretti. I due che abbiamo già potuto seguire nelle gare precedenti sono i fratelli Marsaglia, Francesca e Matteo e lei è l’unica, insieme con Daniela Merighetti, a essere arrivata tra i primi dieci in una gara, quella di ieri, la Combinata Alpina femminile.

Per Matteo, invece, questo è un po’ un anno di transizione, dopo la bella stagione nel 2012-2013 gli acciacchi fisici lo hanno tormentato impedendogli anche di essere convocato per le Olimpiadi e ha ancora problemi alla schiena, ma finora alle gare a cui ha preso parte, pur partendo sempre con numeri molto alti, si è comportato abbastanza bene. Gli altri quattro azzurri della selezione di Rinaldi sono Chiara Costazza, Giovanni Borsotti più le riserve Manuela Molegg e Davide Simoncelli e per tutti e quattro è la gara d’esordio a questi Mondiali.

Mondiali di Sci: come funziona il Team Event

Team Events Mondiali Sci 2015 Vail Beaver Creek

Per il Team Event scendono in pista sedici nazioni e l’Italia è testa di serie numero 2 (la numero 1 è l’Austria). Le squadre si sfidano a eliminazione diretta a partire dagli ottavi di finale, turno nel quale gli azzurri se la dovranno vedere con la Gran Bretagna.
Per ogni sfida le nazioni si affrontano sulla lunghezza delle quattro manches e supera il turno chi si aggiudica più manches. Nel caso in cui le squadre abbiano vinto due manches a testa allora si va a considerare il tempo complessivo più basso.

L’Italia, come abbiamo visto, ha sei convocati, ma a gareggiare saranno in quattro, due uomini e due donne. Per ogni confronto con gli avversari ci sono quattro discese in parallelo con percorsi affiancati e si scia con sci da Slalom.

Questo è il tabellone, dunque potete vedere che l’Italia, se supera gli ottavi, poi se la dovrà vedere con la vincente tra Germania a Canada.

AUSTRIA (1, Brem/Hosp/Kirchgasser/Hirscher/Noesig/Schoerghofer)
ARGENTINA (16, Bancora/N. Gastaldi/Birkner de Miguel/S. Gastaldi)

NORVEGIA (8, Loeseth/Mowinckel/Foss-Solevagg/Haugen)
SLOVENIA (9, Bucik/Drev/Lavtar/Kosi/Kranjec/Skube)

FRANCIA (5, Baud/Marmottan/Worley/Faivre/Fanara/Mermillod Blondin)
RUSSIA (12, Alopina/Romanova/Andrienko/Khoroshilov/Trikhichev)

SVIZZERA (4, Chable/Gisin/Holdener/Caviezel/Murisier/Zurbriggen)
CROAZIA (13, Komsic/Novoselic/Popovic/Kostelic/Zrncic-Dim/Zubcic)

USA (Mancuso/Moltzan/Shiffrin/Brandeburg/Chodounsky/Ligety)
FINLANDIA (14, Rove/Soppela/Pirinen/Rasanen/sandell/Torsti)

SVEZIA (6, Hector/Pietilae-Holmner/Swenn Larsson/Hargin/Larsson/Myhrer)
REPUBBLICA CECA (11, Capova/Dubovska/Paulathova/Strachova, Kryzl/Vrablik)

GERMANIA (7, Duerr/Hronek/Rebensburg/Neureuther/Schmid/Strasser)
CANADA (10, Crawford/Mielzynski/Prefontaine/Brown/Philp/Read)

GRAN BRETAGNA (15, Guest/Tilley/Raposo/Ryding)
ITALIA (2, Costazza/F. Marsaglia/M. Moelgg/Borsotti/M. Marsaglia/Simoncelli)

Ultime notizie su Mondiali di sci

Tutto su Mondiali di sci →