Serie A1 volley femminile, anticipo della 16a giornata: Novara batte Piacenza 3-1

L’Igor Gorgonzola Novara consolida il suo primato in classifica. Piacenza potrebbe essere raggiunta da Bergamo.

Sempre più imprendibile l’Igor Gorgonzola Novara in testa alla classifica della Serie A1 di pallavolo femminile. Stasera le azzurre hanno vinto 3-1 l’anticipo della quinta giornata di ritorno contro le campionesse d’Italia in carica della Nordmeccanica Rebecchi Piacenza e ora sono a +8 rispetto alla prima delle inseguitrici, la Liu-Jo Modena, che però domani non dovrebbe avere troppe difficoltà giocando in casa contro Il Bisonte Firenze.

Martina Guiggi e compagne stasera sono partite male e nel primo set sono arrivate sotto di quattro punti al primo time-out tecnico (8-12). Piacenza è riuscita ad incrementare il vantaggio fino al +5 (13-18, poi 14-19), ma le padrone di casa sono riuscite a trovare il guizzo vincente proprio nel finale di set, raggiungendo le ospiti sul 22-22 e superandole grazie a un pallonetto out di Sorokaite. Barun ha conquistato due palle-set, ne ha annullato la prima sbagliando il servizio, poi un muro vincente della capitana Guiggi ha chiuso il set sul 25-23.

Nel secondo set l’inizio è stato molto equilibrato e le squadre hanno lottato a lungo punto a punto (11-12 al time-out tecnico), poi Piacenza è riuscita a trovare un break di vantaggio (14-16) e a incrementare il distacco fino a conquistare sei palle-set sfruttando subito la prima per chiudere sul 18-25, pregiando il conto con Novara, troppo sbadata nel finale del parziale.

Le padrone di casa però si sono subito riscattate nel terzo set che hanno dominato dall’inizio alla fine trovandosi già sul +7 al time-out tecnico (12-5) per poi volare via fino a conquistare addirittura 12 palle-set, chiudendo sul 25-12.

Novara è riuscita a chiudere la partita al quarto set nonostante Piacenza abbia tentato in tutti i modi di trascinarla fino al tie-break. Le campionesse d’Italia sono partite bene portandosi sul +4 (3-7), ma sono state raggiunte sulla’8-8 e subito sorpassate (9-8). Da quel momento in poi Novara è riuscita a stare sempre in vantaggio di 2-3 punti e alla fine ha dilagato, anche perché Piacenza ha un po’ mollato, conquistando sette palle-match e concretizzando la seconda con Kim Hill per il 25-18 finale.

Domani vanno in scena altre tre partite della quinta giornata, mentre il match tra Urbino e Busto Arsizio è rinviato al 25 febbraio per permettere alle farfalle di affrontare tranquillamente il viaggio verso Baku dove disputeranno in settimana l’andata dei Playoff 8 di Cev Champions League.
La sfida tra Casalmaggiore e Forlì si gioca a Montichiari perché, a causa della neve che ha provocato danni al tetto, il PalaPomì di Viadana è stato dichiarato inagibile.

Serie A1 volley femminile: 5a giornata

Giocata sabato 7 febbraio 2015
Igor Gorgonzola Novara – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3-1 ( 25-23, 18-25, 25-12, 25-18)

Domenica 8 febbraio 2015
Ore 17:00 in diretta tv su SporItalia
Metalleghe Sanitars Montichiari – Imoco Volley Conegliano

Ore 18:00
Savino Del Bene Scandicci – Foppapedretti Bergamo in diretta streaming su Sportube
Liu Jo Modena – Il Bisonte Firenze
Pomì Casalmaggiore – Volley 2002 Forlì

Mercoledì 25 febbraio 2015, ore 20:30
Zeta System Urbino Volley – Unendo Yamamay Busto Arsizio

Serie A1 volley femminile: classifica

Igor Gorgonzola Novara* 42
Liu Jo Modena 34
Pomì Casalmaggiore 31
Imoco Volley Conegliano 29
Unendo Yamamay Busto Arsizio 26
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza* 26
Foppapedretti Bergamo 23
Savino Del Bene Scandicci 20
Metalleghe Sanitars Montichiari 19
Il Bisonte Firenze 15
Volley 2002 Forlì 4
Zeta System Urbino Volley 4

*Una partita giocata in più

Foto © Rubin/LVF

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Femminile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Femminile →