Mondiali di Sci 2015: Patrick Kueng oro nella discesa libera maschile

La cronaca della discesa libera maschile dei Mondiali di Sci alpino di Vail e Beaver Creek vinta dallo svizzero Patrick Kueng. Sul podio anche l’americano Travis Ganong e l’altro elvetico Beat Feuz. Male gli azzurri.

Due svizzeri e un americano sul podio della discesa libera maschile dei Mondiali 2015 di Vail e Beaver Creek e per tutti e tre è la prima medaglia iridata: sul gradino più alto si piazza l’elvetico Patrick Kueng, sul secondo lo statunitense Travis Ganong e sul terzo l’altro svizzero Beat Feuz. Anche il quarto è un americano, Steven Nyman.

Male i big, a partite dal dominatore di Coppa del Mondo il norvegese Kjetil Jansrud che chiude al 15° posto, molto dietro anche rispetto al suo connazionale Aksel Lund Svindal, che è appena tornato dall’infortunio alla caviglia e si piazza al sesto posto. Il campione olimpico in carica, l’austriaco Matthias Mayer, chiude invece al 12° posto davanti al suo connazionale Hannes Reichelt che ha vinto l’oro nel Super-G.

Purtroppo malissimo gli azzurri: Dominik Paris, che tante soddisfazioni ci ha dato in Coppa del Mondo, è solo 23° e subito dietro di lui c’è il vice-campione olimpico Christof Innerhofer, mentre Matteo Marsaglia è 28° e Werner Heel è 32°.


Ecco la classifica definitiva fino a Werner Heel:
Classifica definitiva Discesa libera uomini Mondiali 2015

20:45 – La gara si è conclusa in questo momento e non ci sono state sorprese tra gli ultimi atleti.

20:26Andrew Weibrecht, l’americano che sorprende sempre nei grandi eventi, ha messo a rischio il podio, sciando per gran parte del tracciato addirittura meglio di Kueng, ma alla fine ha chiuso al nono posto con un tempo di 1:43.85.

20:25 – Gli atleti che stanno scendendo ora stanno chiudendo ben oltre la ventesima posizione. Tra poco avremo la classifica definitiva.

20:19 – Per ora dopo Bank è sceso solo lo sloveno Kline Bostjan che ha chiuso in 1:45.91 (29°).

20:13 – Intanto il ceco Ondrej Bank chiude in 1:43.74 e va al settimo posto provvisorio, davvero bravo, visto che è partito con il pettorale numero 29.

20:10 – Klemen Kosi è finito fuori tracciato. Mancano venti atleti, ma è molto difficile che cambi il podio su adesso ci sono gli svizzeri Patrick Kueng (primo) e Beat Feuz (terzo) e l’americano Travis Ganong (secondo).

Podio discesa libera maschile Mondiali 2015

20:08Matteo Marsaglia, dopo una buona partenza, ha chiuso in 1:45.66, che per ora è il 24° tempo. Al via ora lo sloveno Klemen Kosi.

Matteo Marsaglia

20:06Andreas Romar chiude in 1:45.82 (25°). Adesso tocca all’ultimo degli azzurri, Matteo Marsaglia.

20:04Andreas Sander registra un tempo di 1:44.31 e va al 15° posto. Ora il finlandese Andreas Romar.

20:02Manuel Osborne-Paradis chiude con 1:44.84 (18° tempo per ora). Tocca adesso al tedesco Andreas Sander.

19:59Didier Defago ottiene un tempo di 1:43.89 ed p nono. Il prossimo è il canadese Manuel Osborne-Paradis.

19:55Travis Ganong con un tempo di 1:43.42 va al secondo posto. Adesso tocca allo svizzero Didier Defago.

Travis Ganong

19:51 – Anche Hannes Reichelt ha avuto qualche problema con un dosso, il suo tempo di 1:44.12 è per ora il nono. Il prossimo è l’americano Travis Ganong.

Hannes Reichelt

19:48 – Male anche Matthias Mayer che ottiene un tempo di 1:44.10 e per ora va in ottava posizione. L’austriaco ha avuto problemi sulla stessa buca che ha messo nei guai il nostro Paris. Ora al via il suo connazionale Hannes Reichelt, il campione del mondo di Super-G.

19:45Patrick Kueng chiude in 1:43.18 e passa al comando davanti al suo connazionale Beat Feuz. Adesso al via il campione olimpico Matthias Mayer, austriaco.

Patrick Kueng

19:43Kjetil Jansrud è stato bravo per gran parte del tracciato, ma non ha affrontato al meglio una curva e va addirittura all’ottava posizione provvisoria con un tempo di 1:44.17. Il prossimo è lo svizzero Patrick Kueng.

Kjetil Jansrud

19:41Guillermo Fayed chiude in 1:43.57 e per ora è terzo. Il prossimo è il leader di Coppa del Mondo, il norvegese Kjetil Jansrud.

19:38 – Era partito benissimo Dominik Paris, ma a metà tracciato è andato quasi in torsione per colpa di una buca e alla fine ha chiuso in 1:45.12, per ora dodicesimo. Adesso tocca al francese Guillermo Fayed.

Dominik Paris in discesa libera

19:36 – Ricominciamo con Dominik Paris, l’unica speranza di medaglia per l’Italia.

Dominik Paris

19:33Beat Feuz chiude in 1:43.49 e va momentaneamente in prima posizione. Ora c’è una breve pausa e poi tocca all’italiano Dominik Paris. Ecco intanto la classifica dopo i primi quindici.

Classifica discesa libera Mondiali 2015 dopo primi 15

19:31 – Brutta purtroppo anche la gara di Christof Innerhofer, molto deluso l’azzurro dal suo tempo di 1:45.30 che per ora è l’undicesimo. L’azzurro ha accumulato fin da subito un enorme ritardo da Nyman. Il prossimo è lo svizzero Beat Feuz.

Christof Innerhofer

19:28Georg Streitberger registra un tempo di 1:45.68. Adesso al via l’azzurro Christof Innerhofer.

19:26Max Franz chiude in 1:44.49. Ora tocca al suo connazionale Georg Streitberger.

19:24Aksel Lund Svindal va momentaneamente in seconda posizione con un tempo di 1:43.63. Ricordiamo che il grande campione norvegese torna da un infortunio alla caviglia che gli ha fatto saltare tutta la prima parte della stagione. Il prossimo è l’austriaco Max Franz.

19:21Steven Nyman va in prima posizione per ora con un tempo di 1:43.52. Adesso al via il norvegese Aksel Lund Svindal.

19:19Johan Clarey chiude in 1:43.81 e per ora è quarto. Il prossimo è l’americano Steven Nyman.

19:17 – Va male purtroppo Werner Heel, il suo tempo di 1:45.88 è il peggiore tra gli otto atleti scesi finora. Adesso è la volta del francese Johan Clarey.

Werner Heel in discesa a Beaver Creek 2015

19:15 – Il tempo di Klaus Brander è 1:45.62, il peggiore finora. Ora tocca all’azzurro Werner Heel.

19:12Adrien Theaux chiude in 1:43.81 che è il nuovo miglior tempo. Adesso al via il tedesco Klaus Brandner.

19:10Benjamin Thomsen ottiene un tempo di 1:44.36. Il prossimo è il francese Adrien Theaux, bronzo nel Super-G.

19:08David Poisson chiude in 1:44.14. Ora è la volta del canadese Benjamin Thomsen.

19:06Carlo Janka ferma il cronometro su 1:43.85, il miglior tempo finora. Adesso tocca al francese David Poisson.

19:04Josef Ferstl registra un tempo di 1:44.86. Il prossimo è lo svizzero Carlo Janka.

19:01Jared Goldberg chiude in 1:44.60. Ora al via il tedesco Josef Ferstl.

19:00 – La gara di discesa libera è cominciata!

18:57 – L’americano Jared Goldberg è al via. Ricordiamo che il primo degli azzurri è Werner Heel con il pettorale numero 8.

18:55 – Il primo atleta in gara si sta dirigendo al cancelletto di partenza, ci siamo quasi.

18:46 – Il primo apripista è pronto, tra cinque minuti tocca a lui, poi alle 19 in punto il primo atleta in gara che è l’americano Jared Goldberg. Tutto è pronto per vivere in diretta la discesa libera maschile dei Mondiali 2015 di Vail e Beaver Creek.

Mondiali Sci 2015: discesa libera maschile

I Mondiali di Sci alpino 2015 di Vail e Beaver Creek oggi assegnano una delle medaglie più importanti: quella della discesa libera maschile. Seguiremo tutta la gara in diretta qui, su questa pagina di Blogo, a partire dalle ore 19.

Per l’Italia ci sono in gara quattro atleti: Werner Heel con il pettorale numero 8, Christof Innerhofer con il 14, Dominik Paris con il 16 e Matteo Marsaglia con il 27. Le speranze principali, come per il Super-G, sono tutte concentrate su Paris, che quest’anno in discesa è arrivato quarto a Lake Louise e a Beaver Creek, terzo in Val Gardena e a Santa Caterina Valfurva e secondo a Kitzbuehel (dove ha anche vinto il Super-G).

Innerhofer, che è vice-campione olimpico in carica (alle spalle dell’austriaco Matthias Mayer), quest’anno, a causa dei problemi alla schiena, soprattutto in gara non è riuscito mai ad andare benissimo, mentre qualche volta in allenamento è riuscito a ottenere ottimi tempi (come a Santa Caterina Valfurva).

Nei giorni scorsi si sono svolte due prove: la prima il 3 febbraio e l’ultima ieri, nel mezzo ci sarebbe dovuta essere un’altra prova il 5 febbraio, ma è stata cancellata perché il Super-G è stato spostato dal 4 al 5 per problemi dovuti al meteo.

Nella prova del 3 febbraio il migliore è stato il dominatore della Coppa del Mondo di categoria Kjetil Jansrud, che ha sciato in 1:45.62 davanti agli austriaci Max Franz (1:45.70) e Matthias Mayer (1:45.90), mentre gli azzurri sono andati male: Innerhofer 23°, Paris 24°, Heel 32° e Marsaglia 49°.

Nella prova di ieri, invece, Jansrud (1:44.25) è stato battuto dal francese Brice Roger (1:44.04), mentre il terzo tempo è stato quello di un altro francese, Guillermo Fayed (1:44.33). Tre degli azzurri li troviamo appaiati tra la 16esima e la 18esima posizione, ossia Heel (1:45.26), Innerhofer (1:45.30) e Paris (1:45.31), mentre Marsaglia, 42°, ha sciato in 1:46.39.

Da tenere d’occhio oggi, oltre ovviamente a Jansrud che è il favorito, anche il suo connazionale Aksel Lund Svindal, il super-campione tornato in pista proprio per questi Mondiali dopo l’infortunio e che è sembrato subito in palla nel Super-G. poi ovviamente il francese Adrien Theaux, bronzo nel Super-G e bravo anche nelle prove, e poi ovviamente il campione olimpico Matthias Mayer, il suo connazionale Hannes Reichelt vincitore del Super-G. Trattandosi di una gara mondiale non sono esclusi colpi di scena.

Mondiali di Sci Vail/Beaver Creek 2015: discesa uomini

Mondiali Sci 2015 discesa libera uomini in diretta

Ecco l’ordine di partenza della gara di discesa libera maschile, in grassetto gli azzurri.

1 Jared Goldberg (Usa)
2 Josef Ferstl Josef (Germania)
3 Carlo Janka (Svizzera)
4 David Poisson (Francia)
5 Benjamin Thomsen (Canada)
6 Adrien Theaux(Francia)
7 Klaus Brandner (Germania)
8 Wener Heel (Italia)
9 Johan Clarey (Francia)
10 Steven Nyman (Usa)
11 Aksel Lund Svindal (Norvegia)
12 Max Franz (Austria)
13 Georg Streitberger (Austria)
14 Christof Innerhofer (Italia)
15 Beat Feuz (Svizzera)
16 Dominik Paris (Italia)
17 Guillermo Fayed (Francai)
18 Kjetil Jansrud (Norvegia)
19 Patrick Kueng (Svizzera)
20 Matthias Mayer (Austria)
21 Hannes Reichelt (Austria)
22 Travis Ganong (Usa)
23 Didier Defago (Svizzera)
24 Manuel Osborne-Paradis (Canada)
25 Andreas Sander (Germania)
26 Andreas Romar (Finlandia)
27 Matteo Marsaglia (Italia)
28 Klemen Kosi (Slovenia)
29 Ondrej Bank (Repubblica Ceca)
30 Bostjan Kline (Slovenia)
31 Martin Cater (Slovenia)
32 Morgan Pridy (Canada)
33 Natko Zrncic-Dim (Croazia)
34 Alexander Glebov (Russia)
35 Andrew Weibrecht (Usa)
36 Marvin Van Heek (Olanda)
37 Aleksander Aamodt Kilde (Norvegia)
38 Igor Zakurdaev (Kazakistan)
39 Christoffer Faarup (Danimarca)
40 Max Ullrich (Croazia)
41 Henrik Von Appen (Cile)
42 Nick Prebble (Nuova Zelanda)
43 Willis Feasey (Nuova Zelanda)
44 Istok Rodes (Croazia)
45 Arnaud Alessandria (Principato Di Monaco)
46 Cristian Javier Simari Birkner (Argentina)
47 Ioan Valeriu Achiriloaie (Romania)
48 Andreas Zampa (Slovacchia)

Ultime notizie su Mondiali di sci

Tutto su Mondiali di sci →