Coppa Italia volley femminile 2015: ecco le semifinaliste

Accedono alla Final Four Novara, Conegliano, Modena e Busto Arsizio.

Proprio come ci si aspettava le partite di ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia di Serie A1 di pallavolo femminile sono state ricche di sorprese. In due casi è stato necessario il Golden Set, mentre uno dei match dal risultato più scontato è finito come non ci si aspettava.

Cominciamo però facendo i nomi delle quattro squadre che il 28 febbraio giocheranno al 105 Stadium di Rimini la Final Four: sono Igor Gorgonzola Novara, Imoco Voley Conegliano, Liu Jo Modena e Unendo Yamamay Busto Arsizio.

Chi ha avuto vita più facile e ha chiuso la pratica qualificazione in meno tempo è stata la Unendo Yamamay Busto Arsizio, ossia la squadra che all’andata aveva sudato di più per vincere in casa contro la Pomì Casalmaggiore, riuscendo a imporsi solo al tie-break e che oggi, invece, in trasferta, ha avuto la meglio sulle ragazze di Davide Mazzanti in soli tre parziali, meritando dunque di accedere alle semifinali.

Uno dei risultati più inattesi, ma solo dal punto di vista della partita in sé, è quello maturato in casa della capolista della Serie A1 e campione d’inverno, ossia l’Igor Gorgonzola Novara. All’andata in trasferta Martina Guiggi e compagne hanno vinto con facilità in casa della Metalleghe Sanitars Montichiari, mentre stasera, dopo aver vinto il primo set mettendo dunque in cantiere la qualificazione, le azzurre hanno regalato il secondo alle avversarie, nel terzo hanno lottato fino ai vantaggi ma hanno perso (31-33) e anche nel quarto sono state superate dalle padrone di casa.

La Liu Jo Modena, che sabato scorso ha perso a Piacenza 3-1, oggi ha vinto con lo stesso risultato aggiuntanti con le unghie e con i denti dopo aver ceduto il primo set. In particolare il più combattuto è stato il secondo parziale: vincendolo Piacenza si sarebbe qualificata, ma Modena non ha mollato e ai vantaggi ha vinto 27-25, a quel punto la partita per Piccinini e socie è stata in discesa, hanno vinto agevolmente i due set successivi e poi si sono giocate tutto al Golden Set in cui si sono imposte per 15-13.

Per quanto riguarda invece il match del PalaVerde, Conegliano, che ha perso l’andata a Bergamo 3-1, ha vinto il primo set, ha ceduto il secondo ai vantaggi, poi si è aggiudicata i due parziali successivi senza troppi patemi, infine al Golden Set, dopo essersi portata sul +5 (10-6), è stata riavvicinata dalle orobiche (12-11), ma alla fine ha concluso 15-13.

In semifinale avremo le sfide Igor Gorgonzola Novara-Imoco Volley Conegliano e Liu Jo Modena-Unendo Yamamay Busto Arsizio.

Nel video in alto gli highlights del match tra Pomì Calsamaggiore e Unendo Yamamay Busto Arsizio.

Coppa Italia volley femminile 2015: quarti di finale

ANDATA
Giocata sabato 31 gennaio 2015

Nordmeccanica Rebecchi Piacenza – Liu Jo Modena 3-1 (28-26, 25-15, 22-25, 25-23)

Giocate domenica 1 febbraio 2015
Metalleghe Sanitars Montichiari – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (15-25, 23-25, 18-25)
Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano 3-1 (25-13, 19-25, 25-21, 25-17)
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Pomì Casalmaggiore 3-2 (23-25, 25-19, 27-29, 25-21, 15-12)

RITORNO
Giocate mercoledì 4 febbraio 2015

Liu Jo Modena – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3-1 (19-25, 27-25, 25-17, 25-14) Golden Set: 15-13
Igor Gorgonzola Novara – Metalleghe Sanitars Montichiari 1-3 (25-22, 16-25, 31-33, 23-25)
Imoco Volley Conegliano – Foppapedretti Bergamo 3-1 (25-21, 24-26, 25-18, 25-22) Golden Set: 15-13
Pomì Casalmaggiore – Unendo Yamamay Busto Arsizio 0-3 (22-25, 23-25, 23-25)

Coppa Italia volley femminile 2015: semifinali

Sabato 28 febbraio 2015 – 105 Stadium di Rimini
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano
Liu Jo Modena – Unendo Yamamay Busto Arsizio

Foto © Filippo Rubin/LVF