Ignazio Marino non cambia idea: “Sono molto attratto dalle droghe”

Ma la posizione del sindaco di Roma non è certo una novità…

Non si capisce se le dichiarazioni di Ignazio Marino siano scandalose in sé o sono scandalose perché è davvero raro sentire un politico (tra l’altro con un ruolo di primo piano, sindaco di Roma) dire cose del genere, visto che un po’ tutti solitamente si limitano alle dichiarazioni di routine (a rompere il tabù anche Obama, che ha ammesso di aver sniffato cocaina da ragazzo); fatto sta che in rete l’ultima uscita di Marino a Un Giorno da Pecora sta già suscitando un putiferio:

Sono fortemente attirato da qualunque sostanza stupefacente ma non ne ho mai utilizzata nessuna perché, dal punto di vista medico, ho paura che possano fare male”

Attratto dall’effetto psicotropo, preoccupato dall’effetto che ha sul corpo. Ma il sindaco di Roma non si ferma qui, e forse sono le parole che seguono quelle che potrebbe costargli qualche lavata di capo in più:

“Devo dire che mi sono molto interrogato quando abbiamo avuto in città i Rolling Stones, perché dicono di aver utilizzato qualunque sostanza e vedendo il batterista, che ha quasi 75 anni, suonare per due ore e mezza senza interruzioni con un’energia fisica incredibile, diventa poi difficile dire ai propri figli che non le devono utilizzare”

Le droghe, i figli. Argomento da maneggiare con molta cautela, anche se va detto che Marino ha pronunciato queste parole tra il serio e lo scherzoso. Il concetto comunque è chiaro: i Rolling Stones non hanno mai nascosto il loro forte di uso di droghe di ogni tipo, eppure sono ancora lì, a suonare senza alcuna difficoltà. In effetti il pensiero è passato per la testa di tanti di noi, ma va detto che – anche in questo specifico campo – essere ricchi fin dalla giovane età aiuta non poco.

Non è poi la prima volta che Marino, che di professione fa il medico chirurgo, si sbilancia pesantemente sull’argomento, solo che fino a oggi aveva avuto l’accortezza di limitarsi alle droghe leggere. Alle canne insomma:

“Sì, mi sono fumato le canne e sono anche a favore della legalizzazione delle droghe leggere. L’ultima volta che ho fumato, però, era all’università, perché ho paura a fare qualcosa di illegale andandola a comprare. Le canne fanno bene all’umore, al sistema nervoso centrale, se uno ha dei dolori li toglie ed aumentano l’appetito”

ignazio marino

I Video di Blogo