Milano: quattro arresti per atti razzisti

Quattro ventenni milanesi sono stati arrestati dai carabinieri per ripetuti atti violenti di matrice razzista, porto d’armi e lesioni personali. Le indagini sono partite in seguito ad aggressioni subite e denunciate da ragazzi filippini in Piazza Prealpi e al parco di Via dei Frassini.Oltre ai quattro ventenni sono caduti nella rete dei carabinieri anche dodici

di disma

Quattro ventenni milanesi sono stati arrestati dai carabinieri per ripetuti atti violenti di matrice razzista, porto d’armi e lesioni personali. Le indagini sono partite in seguito ad aggressioni subite e denunciate da ragazzi filippini in Piazza Prealpi e al parco di Via dei Frassini.

Oltre ai quattro ventenni sono caduti nella rete dei carabinieri anche dodici minorenni deferiti alla Procura dei minori per i medesimi reati. I filippini erano stati oggetto di spedizioni punitive organizzate, i partecipanti pare fossero equipaggiati con tanto di spranghe, mazze da baseball e coltelli. Lo scopo era quello di non farli stazionare nella zona Prealpi.