Vuelta 2012 – Rodriguez perde la maglia rossa, trionfo Contador

Aggiornamenti in tempo reale dalla tappa 17esima tappa della Vuelta spagnola da Santander a Fuente Dé

5 Settembre 2012 – Tappa incredibile alla Vuelta. Alberto Contador passa per primo al traguardo di Fuente Dé e indossa la maglia rossa. El Purito Rodriguez perde oltre 2 minuti e si fa scavalcare in classifica generale anche da Valverde, suo combattivo compagni di squadra. Il nuovo leader della corsa ora sembra avere un vantaggio incolmabile, ma proprio alla luce della tappa di oggi è meglio non cantare vittoria: il trionfo di Contador al ritorno dalla squalifica per doping potrebbe non essere così al sicuro.

L’ordine d’arrivo della tappa:

1. Alberto CONTADOR VELASCO (201) 04:29:20
2. Alejandro VALVERDE BELMONTE (009) a 00.06
3. Sergio Luis HENAO MONTOYA (183) a 00:06
4. Gorka VERDUGO MARCOTEGUI (079) a 00:06
5. Rinaldo NOCENTINI (017) a 00:19
6. Jan BAKELANTS (172) a 00:55
7. Benat INTXAUSTI ELORRIAGA (004) a 01:13
8. Alexandre GENIEZ (196) a 01:40
9. Paolo TIRALONGO (038) a 02:13
10. Joaquin RODRIGUEZ OLIVER (101) a 02:38

Ancora una tappa abbastanza impegnativa domani alla Vuelta spagnola, ma non certamente paragonabile a quella da Gijón a Valgrande-Pajares di ieri. Molto difficilmente Alberto Contador riuscirà ad insidiare la maglia rossa Joaquin Rodriguez, anche se il vantaggio di appena 28 secondi non permette al corridore della Katusha Team di rilassarsi. Sono in programma tre Gran Premi della montagna.

Il primo, di terzo livello, dopo 124km sul Collado de Ozalba con arrivo a 550 metri d’altitudine, e dopo una discesa di circa 8 chilometri, si tornerà a spingere in una salita di secondo livello fino al Collada La Hoz (660 metri). L’ultima salita durerà dal chilometro 150, fino al arrivo di Fuente Dé (1080 metri) per 37,3 km. Anche in questo caso l’arrivo è classificato con il secondo livello, ma non ci saranno particolari strappi se non nell’ultimo tratto di circa 3km.

Ci aspettiamo un Contador particolarmente battagliero, perché questa è una delle ultime possibilità di riuscire a sorpassare Joaquin Rodriguez. Valverde è invece attardato a 2 minuti e 4 secondi, ma molto difficilmente riuscire a recuperare Rodriguez e Contador in grandissima condizione. Il britannico Froome ha invece ormai accumulato un ritardo di 4′ 52″, che lo pone decisamente fuori dai giochi.

Anche domani vi racconteremo in diretta le fasi finali della tappa.

Ultime notizie su Doping

Tutto su Doping →