Satira: scampagnata elettorale

La campagna elettorale per il Campidoglio è movimentata dalla proposta choc di Gianni Alemanno: un casinò a Ostia, sul litorale, per potenziare il turismo degli svaghi e dei divertimenti. Poi il candidato sindaco Pdl rincara: “Ci sarebbe anche bisogno di un parco giochi tematico sulla romanità stile Eurodisney di Parigi”. Super Pippo o superpippa?Il Giappone

di ulisse

La campagna elettorale per il Campidoglio è movimentata dalla proposta choc di Gianni Alemanno: un casinò a Ostia, sul litorale, per potenziare il turismo degli svaghi e dei divertimenti. Poi il candidato sindaco Pdl rincara: “Ci sarebbe anche bisogno di un parco giochi tematico sulla romanità stile Eurodisney di Parigi”. Super Pippo o superpippa?

Il Giappone ne blocca le importazioni. E in Campania si inalberano. “Un’ incredibile bolla mediatica”, così il governatore Antonio Bassolino definisce l’allarme scatenatosi attorno al caso della mozzarella alla diossina. Bufale e imbufaliti

Silvio Berlusconi parla del patrimonio storico-artistico italiano e declama: “La bellezza è l’ideale a cui dobbiamo tendere per vincere la competizione globale”. Chiamata in causa, Michela Brambilla esprime la sua soddisfazione per le scelte programmatiche del Cavaliere. Sandro Bondi e Fabrizio Cicchitto vanno però su tutte le furie. E il leader del Pdl si vede costretto ad aggiungere un passaggio al suo discorso, un concetto in cui viene esaltato anche il loro contributo: “Dobbiamo ripartire dall’orgoglio del nostro passato. L’Italia è il più grande museo a cielo aperto del mondo”. Le rosse e le fosse

Il nostro ministro degli Esteri interviene sulla crisi in Tibet e lancia un monito: “Invitare a Bruxelles il Dalai Lama non sarebbe un boicottaggio, ma un grande messaggio politico”. Poi aggiunge: deve essere la Ue nel suo insieme a decidere “iniziative congiunte” per fermare la repressione in Tibet. D’Alailema