Aosta: coppia di tedeschi scompare ed abbandona i tre figli piccoli in pizzeria

E’ giallo ad Aosta sulla scomparsa di una coppia di coniugi tedeschi, Ina Caterina Remhof e Sascha Schmidt, rispettivamente di 26 e 24 anni, che sabato sera sono giunti nel capoluogo valdostano insieme ai loro tre figli di 8 mesi, 2 e 4 anni.Sono arrivati in città senza bagagli ed hanno soggiornato in un albergo,


E’ giallo ad Aosta sulla scomparsa di una coppia di coniugi tedeschi, Ina Caterina Remhof e Sascha Schmidt, rispettivamente di 26 e 24 anni, che sabato sera sono giunti nel capoluogo valdostano insieme ai loro tre figli di 8 mesi, 2 e 4 anni.

Sono arrivati in città senza bagagli ed hanno soggiornato in un albergo, dicendo che si sarebbero fermati fino a lunedì. Domenica sera si sono recati nella pizzeria Il Capanno e nel bel mezzo della cena i due genitori sono usciti per fumare una sigaretta e non sono più tornati.

Dopo un po’ i dipendenti del locale hanno iniziato a cercarli e, non trovandoli, hanno allertato le forze dell’ordine.

Il bambino più grande ha spiegato agli agenti dove il padre aveva lasciato la loro auto, e i poliziotti l’hanno trovata, una Ford con targa tedesca, parcheggiata nel piazzale dell’albergo, senza benzina.

Nell’auto è stata rinvenuta la borsa della donna che conteneva appunti e disegni con espliciti riferimenti ad intenzioni suicide.

Da quanto si è appreso, grazie anche all’aiuto della madre della donna rintracciata dall’Interpol in Germania, i due erano stati tossicodipendenti e al momento avevano qualche problema economico. Le ricerche continuano.

Via | RaiNews24

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →